Portale di Ateneo - Unibs.it

Programma Erasmus+

Il programma comunitario Erasmus+ permette agli studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale o ad un corso post-laurea di trascorrere un periodo di studio (min 3 mesi max 12) presso un'istituzione di insegnamento superiore di uno dei paesi partecipanti al programma, seguire i corsi, usufruire delle strutture universitarie ed ottenere il riconoscimento degli eventuali esami superati.
Esso offre quindi l'opportunità, durante il normale corso degli studi, di fare nuove esperienze culturali all'estero in un diverso sistema universitario e di perfezionare la conoscenza di un'altra lingua.
Per partecipare al programma Erasmus+, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • occorre essere studenti iscritti a un corso ufficiale di studi di livello universitario, al termine del quale si consegue una laurea o altro titolo, inclusi le scuole di specializzazione e il dottorato, con sede in uno dei paesi partecipanti;
  • essere cittadini di uno dei paesi partecipanti ( o cittadino di altri paesi purché si sia residenti permanenti o registrati come apolidi o si goda dello status di rifugiato nel paese partecipante);
  • avere completato almeno il primo anno del corso di studi universitario.

Sono previste misure speciali per studenti disabili.

Dall'A.A. 2014-15 prende il via il programma Erasmus+. L'Università degli Studi di Brescia ha ottenuto dalla Commissione Europea la Carta Universitaria Estesa che permette di partecipare al programma Erasmus+ (sia per mobilità di studio che per i tirocini) fino al 2020.

Erasmus è aperto alla partecipazione:

  • dei ventotto Stati membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio,Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria;
  • dei Paesi dello Spazio Economico Europeo: Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
  • del Paese candidato all'adesione: Turchia.