Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Scopri il Corso di Studio

Nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dell'Automazione Industriale acquisirai una visione complessiva interdisciplinare, con la capacità di finalizzarla ad attività di progettazione, installazione e avviamento o conduzione e manutenzione di sistemi e impianti in cui siano integrati componenti meccanici ed elettronici

 In particolare approfondirai le seguenti tematiche:

  • analisi, progettazione, realizzazione di sistemi di automazione del settore industriale;
  • conduzione di un sistema complesso, quale un sistema produttivo di beni e servizi;
  • analisi e progettazione di sistemi meccatronici in ambiti medici e/o clinici.
Esperienze internazionali

Se lo desideri potrai frequentare periodi di studio all’estero (progetto Erasmus) o aderire al progetto Mechatronic Systems for Rehabilitation con l’Università Pierre et Marie Curie di Parigi (Francia) acquisendo così, oltre alla Laurea italiana, anche quella francese (vedi art.8 regolamento didattico del CdS).

Proseguimento degli studi

Potrai proseguire gli studi su percorsi di terzo livello, in particolare nel Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica e Industriale presso il nostro Ateneo.

Dove potrai trovare impiego con la Laurea Magistrale

Aziende manifatturiere e di processo tra cui:

  • aziende che producono e/o commercializzano sistemi di automazione, macchine automatiche, robot e più in generale sistemi meccatronici, derivanti dalla progettazione integrata della meccanica e dell'elettronica di controllo;

  • aziende che producono e/o commercializzano sistemi di automazione per processi industriali (lavorazioni meccaniche, processi metallurgici, chimici, farmaceutici, alimentari, ecc.);

  • aziende che utilizzano impianti automatizzati di produzione;

  • aziende che gestiscono servizi di elevata complessità, per esempio, le reti di pubblica utilità (acqua, gas, energia, etc.)

  • aziende operanti nel settore dei trasporti sia produttrici di componenti che gestori di sistemi quali quello ferroviario, autostradale, metropolitano;

  • Società di Ingegneria e di consulenza che studiano e progettano impianti e sistemi complessi, tecnologicamente sofisticati;

  • Pubbliche Amministrazioni ed Enti Territoriali;

  • Enti e Centri di Ricerca;

  • Laboratori Prove;

  • Libera Professione, sostenendo l'esame di abilitazione professionale per l'iscrizione all'Albo degli Ingegneri nel settore industriale oppure, a tua scelta, nel settore dell'informazione (Sez. A).