Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Interno sede del Rettorato

Scopri il Corso di studio

SCHEDA DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA

Tipo di corso di studio: Laurea Magistrale

DipartimentoDipartimento di Ingegneria dell'Informazione

Classe di laurea: LM-29 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria elettronica

Durata in anni: 2

Crediti: 120

Sede: BRESCIA

Tipo di accesso: Corso ad accesso libero

Lingua: Italiano

Denominazione in lingua inglese: ELECTRONICS ENGINEERING

Frequenza: Facoltativa

Obiettivi formativi specifici

Il Corso di studi in Ingegneria Elettronica intende formare laureati magistrali che, grazie a una cultura tecnico-scientifica ampia e ben fondata, siano in grado di progredire al passo della evoluzione scientifica e tecnologica e di contribuirvi direttamente; in tal senso intende avviare gli studenti alle problematiche di progettazione e ricerca, formando ingegneri che possano inserirsi in ambiti scientifici e industriali di alta tecnologia su un ampio arco di tematiche, che spaziano dai sensori e dai dispositivi micro e nano-elettronici ai dispositivi ottici e optoelettronici ed alle loro applicazioni nei sistemi su circuiti integrati sub-micrometrici e nei sistemi di misura e controllo per applicazioni industriali e civili .
Per rispondere a queste, appoggiandosi sulle competenze acquisite con la laurea di primo livello, fornisce i contenuti teorici e progettuali delle discipline elettroniche: elettronica analogica e digitale, dispositivi elettronici, elettronica dello stato solido, microelettronica, optoelettronica, sensori e strumentazione elettronica, comunicazioni industriali cablate e wireless.
Le competenze specifiche sono integrate da approfondite conoscenze nel campo della fisica dello stato solido, per la comprensione dei dispositivi elettronici e optoelettronici, da ulteriori conoscenze di matematica discreta e da esaustivi complementi nel campo dei controlli automatici per la progettazione di sistemi e processi automatici.
Agli studenti è lasciato un ragionevole numero di crediti per poter scegliere liberamente insegnamenti che possano completare, secondo le proprie inclinazioni e coerentemente col percorso formativo intrapreso, gli studi magistrali. Un buon numero di crediti è dedicato alla conclusione degli studi con un lavoro di tesi articolato e arricchito da contributi originali.
Sono infine previsti crediti per l'acquisizione di ulteriori attività formative di carattere economico gestionale per l'inserimento nel mondo del lavoro e la possibilità di svolgere parte del lavoro di tesi nell'ambito di stage aziendali.
Pertanto il conseguimento del titolo fornisce le competenze per la progettazione avanzata e le attività di ricerca e sviluppo nel campo della realizzazione di dispositivi elettronici e circuiti elettronici integrati, di strumentazione elettronica di misura, di sistemi elettronici per il controllo, l'automazione e le comunicazioni industriali, per gli apparati biomedicali e per il recupero energetico e la salvaguardia dell'ambiente.