Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Scopri il Corso di Studio

figura

SCHEDA DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MONETA FINANZA E RISK MANAGEMENT

Tipo di corso di studio: Laurea Magistrale

DipartimentoEconomia e management

Classe di laurea: LM-56 - Classe delle lauree magistrali in Scienze dell'economia

Durata in anni: 2

Crediti: 120

Sede: BRESCIA

Tipo di accesso: Corso ad accesso libero

Denominazione in lingua inglese: MONEY, FINANCE AND RISK MANAGEMENT

Frequenza: Facoltativa

Lingua: Italiano

Obiettivi formativi specifici:

Il corso di laurea magistrale in Moneta, Finanza e Risk Management ha l'obiettivo di fornire allo studente una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di elevata qualificazione nelle aree della analisi, misurazione, valutazione e copertura dei rischi derivanti dalle dinamiche dei mercati monetari e finanziari. La laurea magistrale in Moneta, Finanza e Risk Management offre gli strumenti teorico–interpretativi necessari per affrontare l’analisi e la gestione dei rischi economici e finanziari che incidono sull’attività delle banche, degli investitori istituzionali e sull’area finanza delle imprese operanti in settori non finanziari.

Il corso si pone i seguenti obiettivi formativi specifici:

  • sviluppare le capacità logiche che consentono di interpretare e comprendere i fenomeni monetari e finanziari (domestici e internazionali) e i processi di innovazione finanziaria che incidono sulla manifestazione dinamica dei rischi economici e finanziari;
  • ottimizzare le competenze specialistiche funzionali all’analisi in ottica risk adverse del funzionamento e della performance dei mercati finanziari e del profilo di rischio delle banche, degli investitori istituzionali, degli altri intermediari finanziari e assicurativi e dell’area finanza delle imprese industriali e commerciali;
  • completare una formazione interdisciplinare di carattere economico, quantitativo e aziendale finalizzandola alla gestione e alla copertura dei rischi che incidono sia sulla attività degli intermediari finanziari e assicurativi e sia sulle scelte delle imprese non finanziarie.

Il sistematico approccio alla misurazione dei rischi di mercato, dei rischi di credito e di quelli operativi, unitamente alla valutazione delle performance e al pricing delle attività contrattate sui mercati finanziari, in un’ottica coerente con le logiche risk management, costituiscono quindi gli ambiti formativi fondamentali della laurea magistrale in Moneta, Finanza e Risk Management, per il cui raggiungimento si rivela indispensabile acquisire una elevata padronanza delle più avanzate metodologie teoriche sviluppate al riguardo in ambito economico, quantitativo e aziendale.

Sbocchi professionali:

Il Corso di Laurea di 2° livello in Moneta, Finanza e Risk Management è finalizzato alla preparazione di specialisti che dispongono delle conoscenze metodologiche e delle abilità necessarie per impostare e sviluppare una efficace analisi dei rischi sia a livello macroeconomico, sia a livello microeconomico, avuto riguardo alle strutture organizzative complesse nelle quali le misurazioni, le valutazioni delle performance e l’allocazione del capitale a rischio fanno parte integrante del processo produttivo aziendale.

Gli ambiti occupazionali dei laureati in Moneta, Finanza e Risk Management fanno quindi riferimento agli enti e alle imprese non finanziarie caratterizzati da elevata complessità, alle banche, agli investitori istituzionali, alle imprese di assicurazione, agli altri intermediari finanziari e di mercato mobiliare, nonché all’offerta professionale e autonoma di servizi di consulenza finanziaria.

Con riferimento alla Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP) Istat-Isfol, gli ambiti occupazionali dei laureati in Moneta, Finanza e Risk Management riguardano principalmente le professioni ricomprese nel gruppo 2.5. “Specialisti in scienze umane, sociali e gestionali”