Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Ingegneria Meccanica dei Materiali

Titolo di ammissione: 

Possesso di adeguate conoscenze a livello di una Laurea del primo ciclo, coerenti con gli ambiti disciplinari del corso di Laurea Magistrale.

Durata del corso: 

2 anni (120 crediti)

Frequenza: 

Facoltativa

Obiettivi formativi specifici: 

Il Corso di Laurea Magistrale si propone di formare laureati in grado di comprendere e gestire i processi di trasformazione dei materiali in prodotti finiti nonché il comportamento dei materiali in esercizio, anche ai fini della scelta del materiale nel campo della progettazione meccanica, attraverso una più profonda e unificante conoscenza dei fenomeni chimico-fisici e delle tecniche matematiche e di modellazione; dotati di formazione approfondita nell'ambito dell'Ingegneria meccanica, con particolare attenzione alla progettazione meccanica, alla meccanica applicata alle macchine, alla costruzione di macchine, alla termofluidodinamica, alle macchine e ai sistemi energetici, alle tecnologie e ai sistemi di lavorazione, agli impianti industriali e meccanici; in possesso di una conoscenza specialistica della meccanica dei materiali metallici, polimerici e compositi, e delle loro proprietà, anche in termini di prestazioni e processabilità.

Sbocchi professionali: 

Gli ambiti professionali tipici per i laureati magistrali in Ingegneria Meccanica dei Materiali sono quelli della gestione degli impianti di produzione dei materiali o della loro trasformazione in beni di consumo; dell’utilizzo dei materiali nella progettazione dei manufatti industriali, così da garantire la fattibilità dei processi produttivi che portano ai manufatti finiti; della conoscenza di processi e impianti con i quali i materiali sono trasformati dalla materia prima fino ai prodotti finiti, di cui possono controllare la qualità.
I laureati magistrali in Ingegneria Meccanica dei Materiali potranno trovare occupazione nelle aziende per la produzione e trasformazione dei materiali metallici, polimerici, ceramici, vetrosi e compositi, per applicazioni nei campi chimico, meccanico, elettrico, elettronico, delle telecomunicazioni, dell’energia, dei trasporti, dell’edilizia, biomedico, ambientale e dei beni culturali; laboratori industriali e centri di ricerca e sviluppo di aziende ed enti pubblici e privati.

Altre informazioni: 

Modalità di erogazione della didattica: tradizionale

Sede dell'attività didattica: Sede di Ingegneria, via Branze, 38, Brescia

Attività di supporto alla didattica: non previste

Propedeuticità: non previste

Informazioni sul corso
Classe di Laurea: 
LM‐33 – INGEGNERIA MECCANICA
Tipologia di corso: 
Laurea magistrale