Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

E’ disponibile sul portale dell'Università degli Studi di Brescia, all’indirizzo

https://www.unibs.it/tecniche-della-prevenzione-nell-ambiente-e-nei-luog...

il nuovo sito del Corso di laurea

 

Titolo di ammissione: 

Diploma di Scuola Secondaria Superiore

Durata del corso: 

3 anni (180 crediti)

Frequenza: 

Obbligatoria, per il 75% delle ore previste per ogni modulo

Obiettivi formativi specifici: 

Il Corso di Laurea si propone di formare operatori che svolgono con autonomia tecnico-professionale attività di prevenzione, verifica e controllo in materia di igiene e sicurezza ambientale nei luoghi di vita e di lavoro, di igiene degli alimenti e delle bevande, di igiene e sanità pubblica e veterinaria.
Il laureato, operante nei servizi con compiti ispettivi e di vigilanza, è, nei limiti delle sue attribuzioni, ufficiale di polizia giudiziaria: svolge quindi attività istruttoria, finalizzata al rilascio di autorizzazioni o di nulla osta tecnico-sanitari per attività soggette a controllo. Nell'esercizio della professione, istruisce, determina, contesta e notifica le irregolarità rilevate e formula pareri nell'ambito delle sue competenze; vigila e controlla gli ambienti di vita e di lavoro e valuta la necessità di effettuare accertamenti ed inchieste per infortuni e malattie professionali; vigila e controlla la rispondenza delle strutture e degli ambienti in relazione alle attività ad esse connesse e le condizioni di sicurezza degli impianti; vigila e controlla la qualità degli alimenti e delle bevande dalla produzione al consumo e valuta la necessità di procedere a successive indagini specialistiche; vigila e controlla l'igiene e sanità veterinaria, e valuta la necessità di procedere a successive indagini; vigila e controlla i prodotti cosmetici; collabora con l'amministrazione giudiziaria per indagini sui reati contro il patrimonio ambientale, sulle condizioni di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro e sugli alimenti; collabora con altre figure professionali all'attività di programmazione e di organizzazione del lavoro della struttura in cui opera ed è responsabile dell'esecuzione e della qualità degli atti svolti nell'esercizio della sua attività professionale; partecipa ad attività di studio, didattica e consulenza professionale nei servizi sanitari e nei luoghi dove è richiesta la sua competenza professionale; contribuisce alla formazione del personale e concorre direttamente all'aggiornamento relativo al suo profilo professionale e alla ricerca.

Sbocchi professionali: 

Il laureato può svolgere la sua attività professionale, come dipendente o libero-professionista in strutture pubbliche e private, nell'ambito del servizio sanitario nazionale, presso tutti i servizi di prevenzione, controllo e vigilanza previsti dalla normativa vigente.

Altre informazioni: 

Modalità di erogazione della didattica: tradizionale

Sede dell'attività didattica: l’attività didattica si svolge prevalentemente attraverso lezioni frontali che vengono svolte nelle aule del Palazzetto delle professioni sanitarie sito in Viale Europa al n. 13/A , che dispone di 13 aule di capienza variabile.

Attività di supporto alla didattica: nessuna

Propedeuticità e regole per l'iscrizione all'anno successivo: nessuna

Informazioni sul corso
Classe di Laurea: 
L/SNT4 lauree in professioni sanitarie della prevenzione
Tipologia di corso: 
Laurea di durata triennale