Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Il programma Erasmus per i docenti

Il Programma Erasmus+ permette al personale docente, ricercatore e PTA di svolgere un periodo di docenza presso un Ateneo di uno dei Paesi partecipanti al Programma, titolare di ECHE, con cui sia stato stipulato un accordo bilaterale che preveda la mobilità del personale per docenza.

L’Ateneo promuove, attraverso la pubblicazione di un avviso annuale sul sito web la mobilità dei docenti prevista dal Programma Erasmus Plus per facilitare la mobilità in uscita di Professori e Ricercatori. 2. L’avviso annuale per l’assegnazione di contributi di mobilità internazionale a docenti, stabilisce il numero dei flussi STA e dei contributi OS disponibili per l’A.A. di riferimento. 

Le categorie di docenza ammesse alla mobilità STA sono: a. i ricercatori universitari; b. i professori associati;  c. i professori ordinari; d. i professori a contratto

I flussi STA sono finanziati dall’Agenzia Nazionale INDIRE. La sovvenzione Erasmus è un contributo ai costi sostenuti per la mobilità, la cui entità viene stabilita annualmente dall’Agenzia Nazionale INDIRE nell’Accordo per la mobilità Erasmus. Il contributo è destinato a coprire i costi di viaggio (compresa l’assicurazione del viaggio e il visto, se richiesto) e i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani) nel Paese ospitante e viene assegnato esclusivamente per svolgere attività didattica all’estero. Il contributo, tuttavia, non copre la totalità dei costi di docenza all’estero. La durata dell’attività è da 2 giorni a 2 mesi, escluso il tempo di viaggio e in base alla disponibilità di fondi attribuiti dall’Agenzia Erasmus+ INDIRE. In qualsiasi caso, un'attività di insegnamento deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana (o per ogni soggiorno più breve). Le attività all'estero ammissibili a contributo devono essere svolte nel periodo di 15 mesi compreso tra l’1 giugno ed il 30 settembre dell’a.a. di riferimento. Il rimborso delle spese ammissibili avviene secondo le regole stabilite nell’Accordo per la mobilità Erasmus con allegato Handbook dell’anno accademico di riferimento.

Per i dettagli, si rimanda al Regolamento relativo all'attuazione del Programma Erasmus Plus allegato.