Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Destination Manager

Pagina aggiornata il 18 gennaio 2018

Destinatari: 

Il Corso per Destination Manager si pone come fine di soddisfare l’esigenza del rinnovo delle professionalità, lo sviluppo di capacità manageriali e di integrazione e collaborazione tra settore pubblico e operatori del settore turistico (finalità espresse dalla L.R. 27/2015).
Il Destination Manager è la figura professionale che racchiude le competenze utili alla progettazione, realizzazione, comunicazione e gestione di prodotti e servizi turistici per l’attrattività dei territori considerato il target di riferimento, attuale e prospettico. Le sue competenze investono anche l’ambito della gestione delle relazioni, da sviluppare, gestire e mantenere con gli attori locali (enti pubblici, imprese, enti non profit), in una logica di rete di territorio e di complementarietà delle azioni operative da svolgere entro un quadro strategico di ampio respiro.
 

Titolo di ammissione: 

I requisiti richiesti per l'ammissione al Corso sono:

  • Titolo di studio: diploma di scuola superiore o laurea triennale o magistrale (o equipollenti).
  • Conoscenza della lingua inglese o tedesca.
  • Patente di tipo B.

Titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente.
I candidati in possesso di titolo accademico conseguito all’estero, che non sia già stato dichiarato equipollente a uno dei titoli richiesti per l’ammissione, dovranno richiedere al Comitato Scientifico, contestualmente alla domanda di partecipazione, la dichiarazione di equipollenza unicamente ai fini dell’ammissione al corso, corredando la domanda stessa dei seguenti documenti:
- dichiarazione di valore rilasciata dalle autorità diplomatiche italiane nel Paese in cui è stato conseguito il titolo, copia del certificato di conseguimento del titolo con l’elenco degli esami sostenuti e relativa votazione, entrambi tradotti in italiano, a cura e sotto la responsabilità del candidato;
- ogni altra documentazione ritenuta utile per la valutazione dell’ammissibilità del titolo posseduto (Diploma Supplement, curriculum vitae et studiorum, etc).
I candidati, con titolo estero, saranno ammessi con riserva e saranno esclusi dal corso qualora risultasse, a seguito di verifica, che il titolo non è conforme ai requisiti richiesti dal presente bando e non consente quindi l’iscrizione al Corso di Perfezionamento/Aggiornamento Professionale.

Titoli e condizioni preferenziali
Costituiscono titoli e condizioni preferenziali nella valutazione dei curricula vitae dei candidati, con attribuzione di apposito punteggio ai fini della graduatoria finale da parte del Comitato Scientifico i seguenti elementi:
a. possesso di titoli inerenti la materia del turismo nelle sue diverse espressioni: diploma di scuola media superiore, diploma di laurea triennale, diploma di laurea magistrale o equipollente, attestati post laurea e post diploma: master, corsi di specializzazione, attestati di qualifica professionale, ecc…;
b. attività lavorativa o esperienza di almeno 3 anni nell’ambito turistico, della promozione dei territori e/o sviluppo di prodotti tipici;
c. conoscenza delle lingue straniere, con evidenza, per ogni lingua, del livello di conoscenza acquisito (comprensione, scritto, parlato) secondo i parametri del “Common European Framework of reference for Languages”;
d. residenza presso la Provincia di Brescia;
e. età.
A parità di valutazione dei candidati, nella predisposizione della graduatoria finale di ammissione al percorso formativo verrà data la precedenza al candidato di età inferiore.

Durata: 

Il Corso si svolgerà in giornate a cadenza settimanale, da febbraio 2018 a giugno 2018 per un volume orario complessivo di 130 ore.

Frequenza: 

L’attestazione finale verrà rilasciata a chi avrà frequentato almeno il 90% del volume orario del corso e superato la prova di verifica finale consistente nella valutazione del project work e di un test di apprendimento.
Il Corso non dà diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari.

Obiettivi formativi specifici: 

Il Corso di perfezionamento e aggiornamento si pone quali obiettivi formativi di:

  • supportare la formazione e lo sviluppo di competenze utili alla creazione di proposte turistiche esperienziali, attraverso le quali valorizzare le eccellenze del territorio e dare impulso a nuove destinazioni turistiche;
  • valorizzare eccellenze e tipicità locali, portatrici di know how e di elementi identitari del territorio;
  • supportare l’esigenza di rinnovo delle professionalità della filiera turistica, lo sviluppo di capacità manageriali e le forme di collaborazione tra settore pubblico e privato.

Il Corso si rivolge agli operatori del settore turistico che intendono sviluppare e aggiornare le loro competenze con riferimento alle attuali condizioni di mercato. Le tematiche affrontate riguarderanno:

  • La definizione di un’offerta integrata di qualità mediante la creazione di percorsi e prodotti esperienziali locali coerenti con le risorse che il territorio esprime per il coinvolgimento dei target definiti.
  • Il turismo locale: culturale, enogastronomico, esperienziale, “di relazione” e la convergenza al tema della sostenibilità e dell’accessibilità.
  • La prospettiva del turista: target, specificità dell’offerta e qualità del prodotto turistico.
  • E-tourism, piano di marketing per le destinazioni locali e strumenti di comunicazione online e offline.
  • Il governo e la gestione di network e progettualità di territorio secondo l’ottica partecipativa.
Sbocchi professionali: 

Il Destination Manager può svolgere la propria attività in relazione o presso le organizzazioni pubbliche o private dedicate alla promozione e allo sviluppo di prodotti turistici territoriali.

Informazioni sul corso
Referenti: 

Coordinatrice del Corso è la Prof.ssa Simona FRANZONI - Professore Associato di Economia Aziendale, Dipartimento di Economia e Management, Università degli Studi di Brescia.

Sede - Descrizione: 

Le attività didattiche si svolgeranno presso le sedi del Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia e presso le aree territoriali bresciane.

Iscrizioni: 

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate esclusivamente in modalità on line entro giovedì 21 dicembre 2017, seguendo la procedura riportata nel BANDO.

Numero di posti: 
20
Importo corso: 
316,00 € (non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore isee)