Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

"Ansia e depressione perinatale: strumenti e modelli per la prevenzione" 24 maggio 2019

Pubblicazione aggiornata il 9 aprile 2019

Destinatari: 

La promozione della salute psichica materna e paterna nel periodo perinatale è una priorità per lo sviluppo affettivo e cognitivo infantile e per il benessere dell’intera famiglia.
Considerata l’alta prevalenza di disturbi depressivo-ansiosi che possono insorgere nel periodo perinatale (mediamente intorno al 10-20 %, ma con picchi molto più alti in condizioni di multi-rischio psicosociale) e le potenziali conseguenze di tali disturbi sulla gravidanza e sullo sviluppo fetale e infantile, l’individuazione precoce di tali situazioni di disagio psicologico è necessaria per prevenire conseguenze negative a più livelli. È dunque necessaria una formazione specifica che permetta agli operatori di individuare precocemente ed efficacemente le diverse forme in cui si esprime il disagio perinatale e predisporre le opportune misure di trattamento.
Tra i diversi disturbi perinatali, quelli di tipo ansioso sono di gran lunga più frequenti ma meno indagati. Il Corso propone una parte di approfondimento dedicata ai disturbi d’ansia perinatale curata dagli ospiti internazionali Stephen Matthey e Vicky Fallon che presenteranno gli strumenti di indagine da loro validati in quest’area.
La finalità del Corso è trasmettere aspetti innovativi relativi agli strumenti e ai modelli di intervento finalizzati all’individuazione precoce e alla cura del disagio psichico materno e paterno nel periodo perinatale.
Particolare attenzione sarà dedicata agli strumenti di screening e assessment con un focus sui disturbi di tipo ansioso.
Uno spazio sarà dedicato ai programmi di prevenzione attuati in Italia e all’estero ed ai risvolti applicativi dell’attuazione dello screening nell’ambito dei Servizi Consultoriali e Ospedalieri dell’area perinatale.
Il Corso è rivolto a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri nella cui professionalità ricade l’utilizzo degli strumenti psicometrici ed il supporto psicologico ed è aperto agli operatori della perinatalità nell’ottica di una formazione interdisciplinare orientata all’aumento delle competenze di tutte le figure professionali che si occupano della salute materna, paterna e infantile nel periodo perinatale.

Titolo di ammissione: 

I titoli richiesti per l'ammissione al corso sono:

  • Laurea Specialistica/Magistrale in Medicina e Chirurgia
  • Laurea Triennale o Specialistica/Magistrale in Psicologia
  • Laurea delle Professioni Sanitarie di I e II livello
  • Laurea Triennale o Specialistica/Magistrale in Scienze dell'Educazione e della Formazione.

Titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente.

Durata: 

Il Corso si svolgerà il giorno 24 maggio 2019 presso l’Area di Medicina e Chirurgia (Viale Europa 11, Brescia) dalle ore 9.00 alle ore 18.30 per un totale di 8 ore.

Frequenza: 

E' consentito il 20% di assenza.

Obiettivi formativi specifici: 

Il Corso si propone di trasmettere aspetti innovativi rispetto ai programmi di individuazione precoce del disagio psichico perinatale. In particolare: approfondire le metodologie e l’uso degli strumenti per l’individuazione precoce (screening) e la valutazione approfondita (assessment) del disagio emotivo perinatale nelle madri e nei padri con un focus specifico sull’ansia perinatale; analizzare gli aspetti pratici e i risvolti applicativi dell’attuazione dello screening perinatale; allargare le conoscenze sui diversi modelli di prevenzione attuati in Italia e all’estero e su nuovi strumenti di screening e assessment.

Informazioni sul corso
Referenti: 

Coordinatrice del Corso:
Dott.ssa Anna Maria Della Vedova - Ricercatrice di Psicologia Generale - Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali (Sezione di Neuroscienze) dell'Università degli Studi di Brescia.

Sede - Descrizione: 

Area di Medicina e Chirurgia - Viale Europa 11, Brescia.

Iscrizioni: 

Le domande di iscrizione, con i relativi allegati, dovranno essere presentate esclusivamente in modalità on-line entro le ore 12.00 del 20 maggio 2019, seguendo la procedura riportata nel Bando.

Numero di posti: 
50
Importo corso: 
100,00 € Non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore isee.