Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Psicogerontologia e Psicogeriatria

Pubblicazione aggiornata il 18 dicembre 2018
 

Destinatari: 

Il tema del fine vita, specialmente nel mondo occidentale, ha progressivamente coinvolto e demandato alle strutture socio-sanitarie la gestione complessiva delle diverse problematiche che ne sono implicate. Mutano le esigenze, gli stili di vita e di pensiero, i servizi e le cure, le disposizioni legislative. Ognuno muore come sa e come può, ma forse anche come sanno e possono le persone d’intorno. È sempre pù richiesta una preparazione professionale specifica degli operatori socio-sanitari: le dimensioni psicologiche e umanistiche diventano determinanti in ogni percorso di cura, di contenimento e sollievo della sofferenza. Il Corso affronta e approfondisce il tema della morte e del morire nelle sue varie articolazioni fra diritti e doveri, limiti e risorse, nel rispetto e nella tutela della dignità di una persona che vive l’ultimo tempo della sua esistenza.

Obiettivi del corso sono:

  • Aggiornamento professionale nell’esercizio dell’assistenza e della cura delle fasi finali dell’esistenza, sia per la presa in carico psicologica, sia per le cure medico-specialistiche
  • Miglioramento delle conoscenze e delle competenze tecnico-professionali ed emotivo-relazionali connesse alla presa in carico e gestione dell’anziano nel vivere le sue ultime esperienze
  • Approfondimento delle modalità comunicative e relazionali (paziente, famiglia, operatori socio-sanitari) nell’ambito della terminalità
  • Riflessione e verifica di percorsi terapeutici relativamente alle cure palliative ed al sostegno alle persone nelle fasi terminali ed ai loro familiari

Obiettivi specifici:
(Aggiornamento professionale sui seguenti aspetti del caregiving in ambito psicogerontologico e psicogeriatrico)

  • La morte e il morire: aspetti biologici e genetici
  • La morte e il morire: aspetti psicologici e relazionali
  • Storia e cultura del morire
  • La morte nell’arte figurativa
  • Terminalità oncologica nell’anziano
  • Terminalità non oncologica nell’anziano
  • Le problematiche giuridiche del fine vita
  • Le frontiere della terminalità: eutanasia e suicidio assistito
  • I luoghi del morire
  • Il lavoro in équipe nelle cure palliative precoci
  • L’accompagnamento alla morte: aspetti biomedici
  • L’accompagnamento alla morte: aspetti psicosociali
  • Depressione e suicidio nell’anziano
  • Il vecchio e la morte nel cinema
  • Il sostegno psicologico a curanti e familiari
Titolo di ammissione: 

Il corso di perfezionamento è riservato ai candidati in possesso dei seguenti titoli:

  • Diploma Universitario/Laurea di I livello (o equipollenti) in Educazione professionale, Infermieristica, Fisioterapia, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica;
  • Laurea di I livello in Psicologia;
  • Laurea di vecchio ordinamento in Medicina e Chirurgia o Psicologia;
  • Laurea specialistica/magistrale in Medicina e Chirurgia o Psicologia;

Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di un’autorità accademica italiana.

Durata: 

Il Corso, che si svolgerà dal 15 marzo 2019 al 11 maggio 2019, prevede una durata complessiva di 32 ore, comprensive di relazioni su temi preordinati e tavole rotonde con dibattito fra esperti, ed è strutturato in 8 seminari di 4 ore ciascuno.

Frequenza: 

La frequenza è obbligatoria e non dà diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari; l’attestato di partecipazione verrà rilasciato a chi avrà frequentato almeno l’80% delle lezioni, con superamento di un questionario di verifica dell'apprendimento.

Informazioni sul corso
Referenti: 

Coordinatore: Prof. Carlo Cristini - Professore Associato di Psicologia Generale (M-PSI/01) del Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali dell'Università di Brescia.

Sede - Descrizione: 

Le attività didattiche si svolgeranno presso la RSA Arici Sega, Via Lucio Fiorentini, 19/B - 25123 Brescia.

Iscrizioni: 

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate esclusivamente in modalità on-line entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 8 marzo 2019, seguendo la procedura riportata nel BANDO.

Numero di posti: 
80
Importo corso: 
286,00 € (contributo comprensivo di quota di iscrizione di 270,00 € e bollo virtuale di 16,00 €). Non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore isee.