Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Valutazione al fine del riconoscimento di CFU già acquisiti

Il Comitato Direttivo per la Formazione degli Insegnanti, nominato dal Rettore dell’Università degli Studi di Brescia, procederà alla validazione delle autocertificazioni e alla valutazione dei crediti già acquisiti.
Il Comitato potrà riconoscere i crediti già maturati nel corso degli studi universitari o accademici, in forma curricolare o aggiuntiva, compresi i Master universitari o accademici di primo e di secondo livello, i Dottorati di ricerca e le Scuole di specializzazione, nonché quelli relativi a singoli esami extracurricolari, purché relativi ai settori-scientifico disciplinari indicati nell’elenco allegato e riferiti a parte delle classi di concorso di cui all’articolo 3 comma 3 del D.M. 616/2017, coerenti con gli obiettivi formativi, i contenuti e le attività formative di cui agli allegati A, B e C del D.M. 616/2017 e comunque riconducibili al percorso formativo previsto (vedasi tabella allegata).

In caso di mancato riconoscimento parziale o completa dei crediti autocertificati, il Comitato si riserverà di segnalare al candidato gli ambiti eventualmente carenti, indicando i CFU da acquisire in ciascuna delle quattro aree (o al minimo in tre di esse) da includere nel piano si studio.

Per ottenere la certificazione finale attestante l’avvenuta acquisizione dei 24 CFU, occorre essere in possesso di almeno sei crediti per ambito in almeno tre dei quattro ambiti disciplinari in cui è strutturato il percorso formativo (pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche). Non possono essere conseguiti con modalità telematiche più di 12 crediti.

Per gli esami sostenuti nei corsi del vecchio ordinamento, un esame semestrale sarà ritenuto pari a 6 crediti e un esame annuale pari a 12 crediti.

Il Comitato pubblicherà sul sito l’esito della valutazione il 23 febbraio 2018.