Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Iscrizione ai corsi singoli

Possono iscriversi ai corsi di singoli insegnamenti attivati presso questo Ateneo e ai rispettivi esami di profitto:
- gli studenti di Università estere;
- i possessori di titoli universitari o di laurea italiani o esteri, purché non siano contemporaneamente iscritti ad altri corsi presso questa o altre Università italiane.

Per avere maggiori informazioni riguardo ai singoli corsi ed esami attivati da questo Ateneo è possibile consultare on line gli elenchi degli insegnamenti (da Didattica -> Corsi di laurea triennale e magistrale -> Anno di immatricolazione -> Area -> corso di laurea -> Elenco degli insegnamenti). Per eventuali ulteriori chiarimenti sono disponibili l’Ufficio Gestione Carriere dell’Area didattica di afferenza dell’insegnamento (è necessario prendere appuntamento attraverso il servizio InfoStudente) e la Segreteria didattica del Dipartimento competente per quell’insegnamento.

ATTENZIONE! Non è consentito il conseguimento nello stesso anno accademico di un numero di crediti superiore a venti. Possono derogare a questa regola, previa approvazione del Consiglio di Corso di Studi di afferenza, soltanto i laureati candidati all'ammissione a concorsi pubblici, a corsi di laurea magistrale o a scuole di specializzazione.

 

DOMANDA E PERIODI DI ISCRIZIONE

La domanda di iscrizione ai corsi singoli deve essere presentata presso lo sportello della Segreteria Informazioni Studenti (via S. Faustino74/b, Brescia) utilizzando, per gli insegnamenti appartenenti ai corsi di laurea ad accesso libero (area di Economia-Giurisprudenza e Area di Ingegneria), la modulistica allegata a questa pagina.

L’iscrizione è consentita fino al 30 settembre di ogni anno per i corsi del primo semestre o annuali, entro il 31 gennaio di ogni anno per i corsi che si svolgono nel secondo semestre.

L'iscrizione ha validità solo per l'anno accademico di riferimento. Il relativo esame di profitto deve essere sostenuto entro le sessioni d’esame del medesimo anno accademico.

COSTI

L’importo da versare per l’ammissione ai corsi singoli consiste in:

- per i laureati presso l'Università degli studi di Brescia da non più di un anno:
imposta di bollo (16 €) +
contributo calcolato in base all’ISEE del nucleo familiare* per il corso di studio di afferenza dell’insegnamento singolo, diviso 60 e poi moltiplicato per il numero dei crediti formativi associati a quell’insegnamento;
- per i laureati presso altri Atenei italiani o esteri e per i laureati da oltre un anno presso l'Università degli studi di Brescia:
imposta di bollo (16 €) +
contributo calcolato sulla fascia massima di reddito* per il corso di studio di afferenza dell’insegnamento singolo, diviso 60 e poi moltiplicato per il numero dei crediti formativi associati a quell’insegnamento.

* Si vedano gli importi, calcolati per fascia di valore Isee, riportati nella colonna “studenti del primo anno” del corso di laurea di riferimento, all’interno delle tabelle “area economica e giuridica”, “area ingegneristica”, “area medica”  pubblicate in questa pagina. L’ammontare del contributo è dato da: cifra indicata + imposta di bollo (16 €), meno tassa regionale per il diritto allo studio (140 €).

La contribuzione per l'iscrizione ai singoli insegnamenti viene ridotta del 50% per coloro che debbano acquisire crediti per ottemperare ai requisiti previsti dalla Convenzione stipulata con l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brescia.

Il pagamento deve essere effettuato in un'unica soluzione, al momento dell'iscrizione.

STUDENTI STRANIERI

Gli studenti stranieri iscritti o laureati presso Atenei esteri possono essere ammessi a singoli corsi di insegnamenti attivati presso l'Università degli Studi di Brescia e sostenere i relativi esami ricevendone regolare attestazione, comprensiva dell'indicazione dei crediti formativi conseguiti, sia nell'ambito di programmi e accordi di mobilità internazionale regolati da condizione di reciprocità, sia su iniziativa individuale degli studenti secondo le norme di legge.

Valgono anche per gli studenti stranieri le indicazioni sopra riportate riguardo agli importi da versare (sono però dispensati dal versamento gli studenti iscritti presso Università con le quali siano in atto specifici accordi o che siano inseriti in programmi interuniversitari di mobilità).

Per gli studenti comunitari e non comunitari soggiornanti in Italia, anche le scadenze e le modalità di presentazione delle domande di iscrizione coincidono con quelle indicate per gli studenti italiani. È però richiesta, in più, la presentazione di documenti tradotti e legalizzati comprovanti l’iscrizione all’università di provenienza o il conseguimento della laurea estera.
Per i cittadini non comunitari residenti all'estero è invece necessario presentare la domanda di iscrizione alle rappresentanze diplomatiche italiane, entro i termini stabiliti annualmente dai Ministeri competenti (vedi la pagina correlata Ammissione studenti internazionali).