Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Tasse e contributi per studenti internazionali

Studenti internazionali - Tasse contributi ed esoneri

Gli studenti stranieri che provengono dai Paesi poveri in via di sviluppo di cui al D.M. del 3 maggio 2018 e il cui nucleo familiare non consegua redditi o possieda patrimoni in Italia, versano l'importo minimo previsto per il corso di studi di appartenenza e non sono tenuti a presentare alcuna dichiarazione ISEEU c/o i CAAF. 
 
Gli studenti stranieri provenienti dai Paesi a medio-basso reddito (definiti dalla World Bank) versano come importo massimo di tasse e contributi universitari € 1.000,00, di cui €156,00 (prima rata) + la contribuzione universitaria (seconda e terza rata). Per ottenere una riduzione sulla contribuzione universitaria (seconda e terza rata) di € 844,00 devono richiedere presso un CAF/CAAF convenzionato l'ISEE parificato a.a. 2018/19.  
 
Elenco Paesi in via di sviluppo e dei Paesi a basso medio reddito -a.a. 2018/2019  
 
Gli altri studenti cittadini stranieri sono tenuti, in relazione al paese di appartenenza, a indicare la loro condizione economica (anno 2017) secondo le medesime modalità dei cittadini italiani.

Dovranno pertanto recarsi anch’essi ad un CAF convenzionato per richiedere un ISEE parificato a.a. 2018/19, muniti della seguente documentazione:

  • codice fiscale del richiedente;
  • carta di identità o passaporto, in corso di validità;
  • documento attestante la composizione della famiglia;
  • reddito dell'anno solare 2017;
  • originali tradotti, se interamente NON prodotto in Italia, ed eventuale attestato di disoccupazione di ciascun componente la famiglia;
  • eventuali redditi e/o patrimoni detenuti in Italia;
  • dichiarazione dei fabbricati posseduti dalla famiglia nel Paese d’origine con l'indicazione dei metri quadrati;
  • attestazione del patrimonio mobiliare posseduto dalla famiglia al 31/12/2017