Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Advisory Committee

Il Dipartimento di Economia e Management è costantemente impegnato per  fornire agli studenti una solida formazione culturale di base, unitamente a tutti quegli strumenti idonei ad affrontare in modo rigoroso e consapevole il loro futuro lavorativo, alla luce delle evoluzioni in atto nel mondo scientifico e professionale a livello nazionale e internazionale. 

In quest’ottica, da tempo, particolare attenzione viene attribuita al coinvolgimento delle imprese, delle istituzioni e, in generale, di rappresentanti del mondo professionale, al fine di assicurare il collegamento con il tessuto economico di riferimento. 

Di ciò è testimonianza il tasso di occupazione dei laureati triennali e magistrali, che si pone fra i più elevati d’Italia (fonte: Almalaurea).

Al fine di rafforzare il rapporto con il tessuto produttivo,  è stato  costituito  un “advisory committee” composto da un numero selezionato di  rappresentanti di istituzioni, aziende e organismi professionali attenti e sensibili ai valori della formazione universitaria. 

L’organismo risulta così composto:
Dott. Giuseppe Ambrosi, Presidente della CCIAA di Brescia, Presidente e Amministratore delegato di Ambrosi s.p.a.,
Dott. Patrizia Apostoli, delegata dell’Ordine dei dottori commercialisti di Brescia,
Dott. Paola Artioli, Vice Presidente AIB, con delega all’Education,
Rag. Renato Barbieri, Direttore generale della Banca Valsabbina,
Dott. Alberto Bartoli, Amministratore delegato di Sabaf s.p.A.,
Dott. Paolo Bertuzzi, Amministratore delegato di Turboden s.p.a.,
Dott. Alberto Faganelli,Presidente giovani AIB,
Dott. Massimo Ghidelli, Direttore Bresciatourism,
Sig. Stefano Kuhn, Direttore generale del Banco di Brescia,
Dott. Monia Lunini, Vicepresidente Apindustria,
Dott. Emanuele Morandi, Presidente Siderweb,
Dott. Maurizio Rocca, Direttore Banca d’Italia, Brescia,
Dott. Elisabetta Turci, Responsabile Employer Branding e Politiche Sociali di A2A s.p.a.
 
Il Comitato si riunisce, su base periodica,  per supportare la Presidenza del Consiglio di corsi di studio aggregato nell’analisi dell’evoluzione delle esigenze del mercato professionale, sulla cui base verificare le competenze richieste dal mondo del lavoro, i contenuti degli insegnamenti impartiti nei corsi di studio, l’eventuale attivazione di nuovi percorsi formativi e quant’altro si riveli necessario al fine di assicurare il sempre più stretto collegamento dell’Università con il tessuto produttivo di riferimento.