Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Nuovo Decreto Rettorale. L'Università resta aperta, ma didattica a distanza

 

Emanato un nuovo Decreto Rettorale. Dal 6 novembre 2020, fino al 3 dicembre 2020 e comunque fino ad eventuali nuove disposizioni normative o regolamentari, le attività didattiche e curriculari di tipo collettivo si svolgono esclusivamente a distanza. Gli edifici universitari sono aperti.

Per tutti gli approfondimenti si rimanda al Decreto Rettorale n. 840/2020 5 novembre.

In sintesi:

a) Lezioni e altre attività didattiche

Le lezioni, le attività didattiche integrative, le esercitazioni, le lezioni tecnico-pratiche in palestra e presso strutture sportive, i seminari e similari sono svolti a distanza

b) Laboratori

Le attività di laboratorio didattico sono consentite in presenza solo per attività individuali ritenute indifferibili e non sostituibili con attività a distanza. Tali attività in presenza devono essere approvate dal Consiglio di Corso di Studi o – mediante provvedimento d’urgenza – dal suo Presidente.

c) Tirocini e stage curriculari ed extracurriculari interni ed esterni

Con delibera del Consiglio di Corso di Studio è possibile prevedere che fino al 100% delle ore previste per i tirocini interni od esterni, curriculari o extracurriculari si svolga in modalità assimilabile al lavoro agile o in modalità alternative, a condizione che siano compatibili con gli obiettivi formativi del corso di studio, ed eventualmente richiedendo allo studente, oltre alla relazione di chiusura attività, se prevista, anche un elaborato scritto (es. tesina, progetto).

d) Tirocini dei corsi di studio di aree medica, sanitaria e farmaceutica

Ciascun Consiglio di Corso di Studio provvede a stabilire le tipologie di attività da sospendere e quelle a cui dare priorità con modalità mista (in presenza e a distanza).

Le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie possono proseguire, laddove necessario, anche in modalità in presenza, nei casi in cui sia possibile garantire il rispetto delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza vigenti.

Per quanto riguarda i tirocini di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e assimilati, resta valido quanto deliberato dal Senato Accademico nella seduta del 25 maggio 2020, delibera n. 91.

e) Esami di Profitto

Gli esami di profitto, a progetto, scritti e orali si svolgono, nel rispetto degli appelli programmati, in modalità a distanza.

f) Esami di Laurea

Le sedute di laurea si svolgono esclusivamente in modalità a distanza, salvo diversa disposizione del Consiglio di Corso per le prove pratiche dei corsi delle Professioni sanitarie.

g) Ricevimento studenti

I docenti garantiscono il ricevimento studenti a distanza, in base all’orario depositato.

h) Attività dei medici in formazione specialistica

I corsi per i medici in formazione specialistica possono proseguire, laddove necessario, anche in modalità in presenza, nel rispetto delle specifiche precauzioni previste dalle Aziende ospitanti e delle direttive dei Direttori delle singole scuole.

i)  Corsi di Dottorato di ricerca

Possono essere svolte in presenza le attività riconducibili ad una gestione di tipo individuale ritenute indifferibili e non sostituibili con attività a distanza.

l) Master, corsi di perfezionamento/aggiornamento

Le lezioni, le attività didattiche integrative, le esercitazioni, i seminari e gli esami dei corsi di master, corsi di perfezionamento/aggiornamento sono svolti a distanza.

m)  Mobilità Internazionale

Sono sospese le partenze degli studenti in mobilità internazionale, con l’eccezione dei medici in formazione specialistica.

Preso atto delle eccezionali difficoltà che stanno vivendo gli studenti dell’Università degli Studi di Brescia che hanno optato per continuare la loro esperienza Erasmus+, qualora decidessero di rientrare in Italia, è consentito loro proseguire il programma Erasmus+ in modalità telematica, frequentando le lezioni a distanza organizzate dall’Università ospitante

n) Biblioteche e aule studio

Restano attivi, solo su appuntamento o mediante prenotazione tramite apposita app, i servizi di front office per il prestito librario per gli studenti e per il personale universitario, ed è ammessa la consultazione, solo su prenotazione.

o) Visite didattiche

Le visite didattiche sono sospese.

p) Collaborazioni studentesche 150 ore

I responsabili dei servizi cui sono assegnate le collaborazioni studentesche 150 ore possono consentirne lo svolgimento in modalità assimilabile al lavoro-agile

q) Attività di volontariato e lauree di area sanitaria

Le attività di volontariato in supporto emergenziale nell’ambito delle strutture sanitarie, svolte dagli studenti del Corso di Laurea magistrale in Medicina e chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria e dei Corsi delle professioni sanitarie, opportunamente certificate, sono valutabili in termini di CFU necessari al conseguimento del titolo sulla base di un criterio di conversione tra ore di attività e crediti stabilito dal Consiglio di Corso di Studi.

 

 

Giovedì, 5 Novembre, 2020