Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Sala studio medicina

Requisiti per l'accesso al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Farmacia

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Farmacia occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti.
In particolare, sono richieste le seguenti conoscenze e competenze:

  • biologia
  • chimica
  • matematica
  • fisica
  • ragionamento logico.

E' inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese di livello almeno B1.

Il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico adotta un numero programmato a livello locale (ex art. 2 L. 264/99) in relazione alle risorse disponibili. Il numero di studenti iscrivibili e le modalità di svolgimento della selezione saranno resi pubblici ogni anno con il relativo bando di concorso.

Le conoscenze e competenze richieste sono verificate mediante la definizione di una votazione minima nel test di accesso al corso a numero programmato che ha la sola finalità di verificare le conoscenze richieste per l'accesso.

Agli studenti ammessi al corso con una votazione inferiore alla prefissata votazione minima, verrà assegnato un obbligo formativo aggiuntivo; l'assolvimento dell'obbligo formativo aggiuntivo è oggetto di specifica verifica. L'obbligo formativo aggiuntivo e la relativa modalità di accertamento sono indicati nel Regolamento Didattico del corso di studio. Gli studenti che non assolvano agli obblighi formativi aggiuntivi entro la data stabilita dagli Organi competenti e comunque entro il primo anno di corso non possono sostenere esami di insegnamenti degli anni successivi al primo. Un analogo test di valutazione verrà condotto per la verifica del livello di conoscenza della lingua inglese con interventi di tipo compensativo in caso di non superamento.

Gli studenti non comunitari, il cui titolo di studi è stato riconosciuto idoneo, dovranno inizialmente superare la prova di conoscenza della lingua italiana, e solo successivamente affrontare il test di ammissione. Gli studenti ammessi al corso verranno collocati in una graduatoria a loro riservata.