Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Scopri il Corso di Studio

Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio

Tipo di corso di studio: Laurea triennale

Dipartimento: Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica

Classe di laurea: L-7 - Classe delle lauree in Ingegneria civile e ambientale

Durata in anni:  3

Crediti: 180

Sede: BRESCIA

Indirizzo: Campus di Ingegneria, via Branze 43, Brescia   (Gmaps)

Tipo di accesso: Test orientativo

Lingua: Italiano

Metodo di insegnamento: Tradizionale (lezioni in aula, esercitazioni e laboratori, seminari, visite tecniche)

Frequenza: Non obbligatoria

Denominazione in lingua inglese: ENVIRONMENTAL AND LAND ENGINEERING

Scheda del Corso di Studio

 

Il Corso di Laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio assicura allo studente:

  • una formazione di base incentrata su un'adeguata conoscenza degli aspetti analitico-matematici, fisici e chimici,
  • una formazione specifica nelle materie caratterizzanti dell'ingegneria civile e ambientale, quali la geologia, la scienza delle costruzioni, la topografia, la tecnica delle costruzioni, l'idraulica.

Il laureato in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio saprà:

  • svolgere le attività connesse alla progettazione e gestione delle opere idrauliche, degli impianti sanitario-ambientali, dei sistemi di trasporto urbani ed extraurbani e del rilevamento ambientale;
  • operare nel campo della pianificazione, della programmazione e della progettazione urbanistica alle diverse scale;
  • operare in centri di controllo e monitoraggio ambientale anche con finalità di prevenzione e gestione di eventi critici;
  • coordinare la gestione degli impianti di trattamento sanitario-ambientali;
  • operare nel campo della pianificazione, della progettazione e della sicurezza dei principali sistemi di trasporto;
  • operare nel campo del rilevamento e del telerilevamento dei processi fisicoambientali, del territorio e dei tessuti urbani;
  • operare nel campo della valutazione di piani, progetti e impianti tecnologici;
  • operare nel campo della difesa del territorio e della gestione delle risorse ambientali;
  • usare gli strumenti informatici di supporto alla progettazione e gestione delle opere e quelli per la modellistica ambientale.

Sbocchi professionali