Accesso alle sedi universitarie

Ingresso sede di Ingegneria

Ogni soggetto presente negli immobili dell’Ateneo deve:

  1. utilizzare negli spazi condivisi mascherine chirurgiche o dispositivi per la protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2; in particolare, l'uso delle mascherine FFP2 è raccomandato per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di barriere protettive; per il personale che svolga la prestazione in stanze in comune con uno o più lavoratori, anche se si è solo in due (salvo che vi siano spazi tali da escludere affollamenti); nel corso di riunioni in presenza; per chi condivide la stanza con personale “fragile”, negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti;
  2. evitare gli assembramenti nei luoghi ristoro e mantenere il rispetto del distanziamento durante la consumazione di cibi e bevande;
  3. lavare spesso le mani o usare gli appositi igienizzanti;
  4. coprire naso e bocca quando si starnutisce o tossisce utilizzando, preferibilmente, un fazzoletto per evitare il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie;
  5. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri;
  6. non toccare occhi, naso e bocca con le mani se non dopo averle adeguatamente lavate o igienizzate;
  7. pulire le superfici di lavoro con disinfettanti a base di cloro o alcool;
  8. areare frequentemente i locali.

Viene garantita la presenza di disinfettanti con dispenser, segnalati da apposita cartellonistica, all’ingresso degli immobili e negli spazi comuni.

All’ingresso degli immobili è allestito un desk per la distribuzione delle mascherine al personale docente e tecnico-amministrativo.

È garantita un’adeguata sanificazione, durante la giornata, dei luoghi dove è previsto il transito di fornitori/trasportatori e delle superfici.

I servizi di trasporto interno si svolgono sempre nel rispetto della sicurezza dei lavoratori, lungo ogni spostamento.

Le norme del Protocollo condiviso si estendono alle aziende in appalto che possono organizzare cantieri provvisori all’interno degli immobili dell’Università.

I Responsabili della didattica e della ricerca nei laboratori ed i Preposti forniranno il supporto necessario a verificare il rispetto delle norme igieniche e di comportamento di chi lavora.

Le mascherine dovranno essere utilizzate in conformità con quanto previsto dalle indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Per gli studenti, i fornitori e i soggetti esterni è fortemente raccomandato l’utilizzo della mascherina FFP2.

Ultimo aggiornamento il: 10/05/2022