Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Gruppo Automotive Engineering and Design

Descrizione del gruppo

La provincia di Brescia è il secondo distretto dell’industria automotive in Italia dopo Torino. Le imprese locali contribuiscono alla supply chain internazionale del settore come fornitori di primo, secondo e terzo livello. I prodotti vanno dai componenti primari del motore all’autotelaio completo, dagli assemblaggi sospensione ai supporti antivibranti, a sistemi EPS (Electric Power Steering), ruote in lega leggera, componenti per sistemi frenanti, elettronica, accessori originali per moto ecc.
Il gruppo AED ha strutturato il biennio di Laurea Magistrale in Ingegneria dell’Autoveicolo in base a questo scenario. Gli studenti acquisiscono un’ampia visione del prodotto automotive in termini di progettazione e produzione, con particolare riguardo ad esigenze di mobilità, sicurezza attiva, powertrain tradizionali ed innovativi, elettronica e controlli, autotelaio e sospensioni, e all’interazione uomo-veicolo. Gli allievi hanno accesso a software professionali come VI-CarRealTime®, che consente di simulare la dinamica di auto stradali, sportive e veicoli pesanti.

Oltre agli insegnamenti convenzionali, il gruppo AED promuove la didattica innovativa partecipando alle competizioni internazionali di Formula Student e MotoStudent. Gli studenti possono così conseguire esperienza diretta su progettazione, costruzione e messa a punto di un veicolo da competizione partendo da zero. Imparano a gestire aspetti collaterali come il project management, la progettazione collaborativa e la comunicazione, sviluppando le cosiddette soft skills, ed entrando in contatto con la rete delle aziende automotive.

Gli studenti entrano nel mondo del lavoro immediatamente dopo la laurea e a volte anche prima, spesso grazie ad un tirocinio aziendale. Produttori di veicoli, sistemi e componenti, strutture di progettazione, ricerca e sviluppo, costruttori di auto da competizione costituiscono in genere il primo impiego, sia nell’area bresciana che nel resto del nord Italia.

Attività di ricerca

Il Gruppo AED lavora su temi inerenti la mobilità e sugli aspetti ingegneristici del veicolo. L’impatto benefico della riduzione di peso sulle emissioni e quindi sull’ambiente, l’importanza del fattore umano durante la guida, la progettazione ed il testing di veicoli e sistemi, la dinamica del veicolo, le tematiche NVH (Noise, Vibration and Harshness), l’identificazione delle caratteristiche funzionali degli pneumatici, e la didattica innovativa sono alcuni degli ambiti di ricerca.

Tra le attrezzature ed i tool dedicati alla ricerca, il gruppo ha sviluppato un’applicazione di Simulink® denominata PRoPS (Powertrain Road Performance Simulator) che consente di progettare e simulare il powertrain di veicoli tradizionali, ibridi, plug-in ed elettrici, con focus su prestazioni, consumi ed emissioni. Nel Vehicle Vibration Laboratory (VVL) è presente un banco simulatore strada servoidraulico di tipo four-poster, dedicato a testing NVH e durability ed alla messa a punto delle sospensioni attive o passive.

È noto che l’industria automotive locale si contraddistingue per l’impegno nella ricerca sulla mobilità sostenibile: in particolare sull’alleggerimento dei veicoli con uso intensivo dell’alluminio, sull’applicazione di processi di produzione innovativi, e sui combustibili alternativi. La collaborazione di AED con produttori di veicoli e componenti, altri gruppi di ricerca dell’Università di Brescia ed istituzioni straniere ha portato alla pubblicazione di vari paper indicizzati sui portali scientifici internazionali e di un brevetto in ambito HMI (Human-Machine Interface).

Parole chiave

Dinamica del veicolo; Autotelaio; Powertrain; Interfaccia uomo-veicolo

Membri del gruppo