Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

RICHIESTA VISTO PER STUDIO SUL PORTALE UNIVERSITALY

Il Ministero dell’Università e della ricerca ha emanato le indicazioni riguardo la richiesta di visto per studio a.a. 2020/2021. I candidati extraUE residenti all’estero che intendono iscriversi ai seguenti corsi

  • Corsi di laurea (1° ciclo QF-EHEA/6° livello EQF)
  • Corsi di laurea magistrale a ciclo unico (2° ciclo QF-EHEA/7° livello EQF)
  • Corsi di laurea magistrale (2° ciclo QF-EHEA/7° livello EQF)
  • Corsi singoli
  • Foundation year

devono presentare online la richiesta utilizzando esclusivamente il portale Universitaly https://www.universitaly.it/index.php/

La procedura prevede le seguenti fasi:

  1. I candidati devono in primo luogo registrarsi nel potale Universitaly e acquisire le credenziali di accesso
  2. Devono poi effettuare il login nel portale e inserire i dati personali (STEP A)
  3. La terza fase (STEP B) richiede di caricare online una foto formato tessera e una copia del passaporto. A seguire i candidati devono indicare lo Stato e la Rappresentanza diplomatica italiana presso la quale effettueranno la procedura di visto, specificando anche le ragioni della richiesta.
  4. A questo punto devono essere indicati l’università italiana di immatricolazione e il livello e la denominazione del corso di studio. Scegliendo la lingua di insegnamento è possibile filtrare i corsi e i curricula attivi in tale lingua presso l’ateneo. Proponiamo lo schema delle risposte da inserire

 

VOCE

RISPOSTA

ISTITUZIONE Università
NOME Università degli studi di Brescia
TIPO CORSO Laurea o laurea magistrale
NOME CORSO  e  CURRICULUM DEL CORSO Selezionare il nome del corso e il curriculum (se previsto)
SEDE Brescia
ID ACCOUNT Lasciare in bianco o indicare nome e cognome

 

5.  Nell’ultima parte (STEP C) i candidati devono caricare online le copie dei titoli di studio richiesti per l’ammissione: non è necessario inserire documenti legalizzati o la Dichiarazione di valore, in quanto verranno verificati dall’ateneo in seguito, al momento dell’immatricolazione.

 
Si raccomanda estrema attenzione nel selezionare lo Stato, la Rappresentanza diplomatica italiana e l’Università italiana, al fine di avitare difficoltà e ritardi nella concessione del visto per studio. In calce alla pagina è disponibile un Tutorial dettagliato della procedura.

 

CONFERMA DA PARTE DELL’ATENEO

Le domande completate dai candidati vengono registrate nel portale Universitaly ed esaminate dagli uffici dell’Ateneo: se le informazioni e i requisiti sono corretti, confermeremo l’ammissibilità per il corso indicato.

La conferma di ammissibilità è subordinata alle seguenti condizioni, che i candidati devono soddisfare pena il diniego all’immatricolazione

CORSI DI LAUREA
 

risultare in possesso di un titolo di studio idoneo, tradotto, legalizzato e con Dichiarazione di valore emessa dalla Rappresentanza diplomatica italiana competente (in alternativa i candidati possono presentare Attestato di verifica e Attestato di comparabilità rilasciati dal CIMEA)
superare la prova di conoscenza della lingua italiana in Agosto/Settembre 2020 oppure presentare certificazione di conoscenza della lingua Italiana livello B2 CEFR;
sostenere la prova di ammissione obbligatoria, orientativa o selettiva, al corso di studio nel mese di Settembre 2020;
rientrare nella specifica quota di posti riservati per il corso di studi ai cittadini extracomunitari non residenti in Italia

 

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO Medicina e chirurgia, Odontoiatria e Ingegneria edile-Architettura
 

risultare in possesso di un titolo di studio idoneo, tradotto, legalizzato e con Dichiarazione di valore emessa dalla Rappresentanza diplomatica italiana competente (in alternativa i candidati possono presentare Attestato di verifica e Attestato di comparabilità rilasciati dal CIMEA)
superare la prova di conoscenza della lingua italiana in Agosto/Settembre 2020 oppure presentare certificazione di conoscenza della lingua Italiana livello B2 CEFR;
sostenere la prova di ammissione obbligatoria selettiva al corso di studio nel mese di Settembre 2020;
rientrare nella specifica quota di posti riservati per il corso di studi ai cittadini extracomunitari non residenti in Italia

 

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE nelle aree di Economia, Ingegneria e Giurisprudenza

 

essere stati valutati idonei al corso dalla Commissione incaricata della pre-valutazione;
risultare in possesso di un titolo di studio idoneo, tradotto, legalizzato e con Dichiarazione di valore emessa dalla Rappresentanza diplomatica italiana competente (in alternativa i candidati possono presentare Attestato di verifica e Attestato di comparabilità rilasciati dal CIMEA)
se il corso scelto viene offerto in lingua italiana, sostenere la prova di ammissione obbligatoria, orientativa o selettiva, al corso di studio nel mese di Settembre 2020;
rientrare nella specifica quota di posti riservati per il corso di studi ai cittadini extracomunitari non residenti in Italia

 

RILASCIO DEL VISTO PER STUDIO

A seguito della conferma di ammissibilità da parte dell'Ateneo, la Rappresentanza diplomatica italiana indicata dai candidati controllerà la richiesta e la valuterà sulla base degli specifici criteri stabiliti annualmente dal Governo italiano per ottenere il visto per studio.

Il rilascio del visto infatti è competenza esclusiva delle Rappresentanze diplomatiche e le università non hanno alcun ruolo nella procedura, né l'ammissibilità al corso di studi garantisce il rilascio del visto nel caso in cui non vengano soddisfatti i requisiti previsti.

La scadenza entro cui ottenere il visto per studio per l'a.a. 2020/2021 è il 30 Novembre 2020.

Mentre è in corso il processo di valutazione delle richieste da parte delle Rappresentanze diplomatiche i candidati possono sostenere sia la Prova di conoscenza della lingua italiana (se necessaria), sia il test di ammissione al corso di studi (se necessario).

La Prova di conoscenza della lingua italiana si svolgerà in modalità a distanza.

Ai test di ammissione dei corsi elencati è necessario partecipare in presenza:

  • Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia
  • Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria
  • corsi di laurea delle Profesisoni sanitarie

I candidati in attesa di visto per studio, a partire da Settembre 2020, potranno anche frequentare le lezioni, che si svolgeranno in presenza o a distanza in base alle decisioni che verranno adottate dal Governo Italiano e dalle Autorità dell'Università degli studi di Brescia nell'intento di salvaguardare la salute pubblica e individuale.

 
I candidati registrati potranno accedere al portale Universitaly e verificare lo stato della loro domanda di rilascio visto per studio.

 

Tutorial procedura Universitaly