Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

"Career Day": laureati e laureandi della Statale incontrano le aziende

Sono sempre di più i laureati e laureandi delle Università italiane alla ricerca di un’occupazione o di un’opportunità che possa far emergere il loro talento. Secondo le ultime indagini, gli ex studenti che ad un anno dalla laurea non hanno ancora trovato lavoro sono passati dal 16,5 del 2009 al 22% del 2010 per quanto riguarda la laurea di I livello, dal 14 al 21% per la laurea magistrale e dal 9 al 15% per la laurea specialistica o a ciclo unico. In questo contesto assume enorme importanza il rapporto tra il sistema scuola/formazione e mondo del lavoro. Un rapporto che deve essere sempre più sinergico, soprattutto nella fase iniziale di scelta del percorso occupazionale. Con questo e molti altri obiettivi l’Università Statale di Brescia propone per giovedì 26 maggio il tradizionale appuntamento con il “Career Day”, giunto alla quinta edizione e organizzato dallo Sportello di Orientamento al Lavoro. “Si tratta di un’opportunità unica per laureati e laureandi dell’Università di Brescia – dichiara Daniele Marioli, Prorettore Vicario dell’ateneo cittadino –, perché offre loro la possibilità di stabilire un contatto diretto con aziende ed enti presenti sul territorio bresciano, ma al tempo stesso protagonisti del mercato nazionale. In una fase in cui i picchi di disoccupazione tra i giovani raggiungono le soglie del 30%, diventa indispensabile fornire un momento di confronto che possa aiutarli a scoprire le dinamiche che regolano un mondo del lavoro in cui presto dovranno recitare un ruolo da protagonisti”. 
Il Career Day 2011 della Statale di Brescia avrà inizio alle 9 presso la sede della Facoltà di Ingegneria (Via Branze 38), dove, presso l’ingresso, si terrà l’accoglienza dei partecipanti e verrà loro consegnato il materiale informativo. Dalle 9.30 alle 10 nell’Aula Magna ci sarà il benvenuto del Prorettore Vicario, prof. Daniele Marioli, dell'Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Brescia, dr. Diego Ambrosi e del Preside di Ingegneria, prof. Aldo Zenoni. A seguire verranno presentati i servizi dello Sportello di Orientamento al Lavoro e la banca dati VULCANO dell’Università di Brescia, che offre alle aziende uno strumento efficace per la ricerca di personale altamente qualificato e ai neo laureati l’opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro. “Serve offrire, al momento della scelta del percorso formativo, strumenti aggiornati di programmazione – continua Marioli - che sappiano leggere e prevedere scientificamente quante e di che tipo saranno le figure professionali richieste dal mercato nel prossimo decennio. È evidente che bisogna prendere in considerazione un nuovo approccio da parte delle istituzioni scolastiche verso il mondo del lavoro. In tal senso la nostra Regione sta dando interessanti segnali di ripresa, se consideriamo i dati relativi alla disoccupazione del terzo trimestre 2010, che evidenziano una prima inversione di tendenza in Lombardia (dal 5,2% al 5,1%) rispetto alla media nazionale (dal 7,3% al 7,6%)”.
Il programma della mattinata proseguirà con il seminario “Gli sbocchi professionali dei laureati in Giurisprudenza”, a cura del prof. Arnaldo Canziani, Preside della Facoltà di Giurisprudenza, e del prof. Giuseppe Finocchiaro, in programma alle 10. A seguire si svolgeranno altri due momenti di approfondimento: “Come redigere un curriculum e affrontare un colloquio di selezione”, con l’intervento della dott.ssa Donata Fuortes, ex docente dell’Università Statale, e “Esperienze all’estero”, in cui la dr.ssa Antonella Saleri dell’Eurodesk della Provincia di Brescia racconterà ai ragazzi i segreti di un’esperienza lavorativa fuori dai confini nazionali.
Dalle 10 alle 17 i partecipanti potranno lasciare il proprio curriculum vitae nelle mani dei responsabili delle risorse umane delle imprese di tutti i settori produttivi, assistere a presentazioni aziendali mirate (nelle sale N3, N11 e nella Sala Consiliare) e sostenere colloqui individuali conoscitivi presso gli stand di 24 aziende (l’elenco completo si può consultare all’indirizzo www.unibs.it), ordini professionali (Commercialisti, Ingegneri e Consulenti del lavoro), enti locali (Assessorato giovani e Politiche giovanili ed Eurodesk della Provincia di Brescia, Informagiovani del Comune di Brescia, C.S.M.T. GESTIONE SCARL – Centro Servizi multisettoriale e tecnologico) e Associazioni (GIB - Associazioni Giovani Ingegneri Bresciani, che proporrà la premiazione di tre tesi di laurea in Ingegneria con l’intervento del Vice Preside di Facoltà, prof. Emilio Sardini, e dell'ing. Francesco Bocchio, Presidente dell’Associazione GIB). Da segnalare la partecipazione di Jobadvisor, società di graduate communication specializzata nel fornire a livello nazionale servizi di orientamento alle carriere per laureandi, neolaureati e giovani professionisti.
Per partecipare al Career Day 2011 è necessario iscriversi entro mercoledì 25 maggio sul sito www.unibs.it. Successivamente si dovrà stampare una ricevuta da consegnare all’accoglienza. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere allo Sportello di Orientamento al Lavoro dell’Università degli Studi di Brescia (placement@amm.unibs.it), che offre a studenti e laureati informazioni sulle prospettive occupazionali e sui profili professionali acquisibili attraverso lo studio nei vari corsi di laurea, alle imprese consulenza qualificata per l’analisi della domanda, per la selezione dei candidati in possesso dei profili professionali richiesti e per la gestione delle procedure di attivazione degli stage post laurea.

 

Venerdì, 20 Maggio, 2011