Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Il progetto "PROFILES - Water—driven dynamics of heavy metals in anthropogenically—enriched soils" del Dr. Marco Peli, assegnista del DICATAM, vince il premio Florisa Melone 2019

Il progetto PROFILES - Water—driven dynamics of heavy metals in anthropogenically—enriched soils del Dr. Marco Peli, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM) dell'Università degli Studi di Brescia, e della Dott.ssa Martina Siena, ricercatrice del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano, vince l'edizione 2019 del Premio Florisa Melone 2019, organizzato dalla Società Idrologica Italiana (SII).

La cerimonia di premiazione si è tenuta lo scorso lunedì 16 settembre a Bologna. Il premio riconosce un contributo economico di 5000 euro a un progetto di ricerca proposto da un gruppo di giovani ricercatori provenienti da Atenei diversi, con la finalità di incoraggiare l'autonomia di ricerca di giovani soci della SII, favorire la collaborazione tra università e stimolare nuove idee nel campo idrologico.  

L'attività di ricerca del progetto PROFILES, che prevede lo studio della migrazione di soluti metallici nel suolo insaturo, si inquadra all'interno del progetto
ISEIA - Impatto sulla salute da esposizione ad inquinanti ambientali nelle aree di Brescia e Taranto: aumentare le conoscenze per affinare interventi preventivi di rilevanza locale e globale, coordinato dal Prof. Roberto Lucchini e condotto da un team di ricerca multidisciplinare (coinvolti ricercatori del DSMC, del DICATAM  e del DIMI) con lo scopo di valutare i possibili effetti neurotossici derivanti dall'esposizione ad inquinanti ambientali nelle aree di Brescia e Taranto in soggetti di età compresa tra 6 e 14 anni.

 

Lunedì, 23 Settembre, 2019