Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

La prof.ssa Marzia Barbera nominata rappresentante del Miur nel Comitato scientifico-strategico del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea

La professoressa Marzia Barbera, Ordinaria di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, è stata nominata rappresentante del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Comitato scientifico-strategico del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea.

Una nomina che dà lustro all’intero ateneo bresciano in considerazione dell’importante missione strategica che riveste il Comitato Scientifico-Strategico: i suoi componenti, individuati tra studiosi ed esperti negli ambiti di pertinenza delle attività del Consorzio, elaborano infatti gli indirizzi scientifici e formulano proposte in ordine al miglior perseguimento delle finalità di AlmaLaurea e AlmaDiploma.

 

Ad oggi, aderiscono al Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, fondato nel 1994, 74 Atenei (è in corso di deliberazione l’adesione di altri 3 Atenei). Il Consorzio, che rappresenta circa il 90% dei laureati italiani, è sostenuto dalle Università aderenti, dal contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), dalle imprese e dagli enti che utilizzano i servizi offerti.

Dal 2015, AlmaLaurea è membro Sistan, il Sistema Statistico Nazionale (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 novembre 2015).

AlmaLaurea indaga ogni anno il Profilo e la Condizione occupazionale dei laureati a 1, 3 e 5 anni, restituendo agli Atenei aderenti, al MIUR, all’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) basi documentarie attendibili per favorire i processi decisionali e la programmazione delle attività. Monitora i percorsi di studio degli studenti e analizza le caratteristiche e le performance dei laureati consentendone il confronto fra differenti corsi e sedi di studio; raccoglie e rende disponibili online i CV dei laureati (oggi oltre 2,5 milioni) per agevolare l’incontro fra domanda e offerta di lavoro qualificato; valuta le esigenze e i profili professionali richiesti dalle aziende pubbliche e private, italiane ed estere e svolge attività di ricerca e selezione del personale.

AlmaLaurea internazionalizza i propri servizi, le competenze, le attività di ricerca in prospettiva globale, collaborando con Paesi europei - in linea con la Strategia di Lisbona - ed extra europei, con attenzione ai Paesi del bacino del Mediterraneo e più di recente ai Paesi asiatici.

Venerdì, 23 Febbraio, 2018