Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

2017 BANDO SPRECHI ALIMENTARI

BANDO PER LA SELEZIONE PUBBLICA NAZIONALE PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI INNOVATIVI, RELATIVI ALLA RICERCA E ALLO SVILUPPO TECNOLOGICO FINALIZZATI ALLA LIMITAZIONE DEGLI SPRECHI E ALL’IMPIEGO DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI

Il Bando finanzia progetti innovativi, relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico, nel campo della shelf life dei prodotti alimentari e al confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze alimentari, nonché progetti di servizio civile nazionale, che assicurino tutti una concreta applicazione dei risultati conseguiti.

Il finanziamento complessivo per i progetti è pari a Euro 500.000,00; per ciascun progetto è previsto un finanziamento massimo pari a Euro 50.000,00.

Sono ammissibili al finanziamento le spese coerenti e direttamente funzionali alla realizzazione del progetto. Il finanziamento copre il 100% delle spese ritenute ammissibili ed effettivamente sostenute.

Sono ammessi a partecipare alla procedura soggetti singoli o associati, anche in forma temporanea.

I progetti devono presentare le seguenti caratteristiche:

a. coerenza con le finalità del Bando;

b. innovatività, per quanto concerne l’oggetto, il processo produttivo, la tecnologia utilizzata o altri aspetti connessi alle finalità;

c. concreta applicabilità.

Qualora un soggetto presenti più domande viene presa in considerazione quella con punteggio più elevato.

Il plico, contenente la domanda e la documentazione da allegare, dovrà pervenire entro le ore 16.00 del giorno 27 luglio 2017, al seguente indirizzo:

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Direzione Generale delle politiche internazionali e dell’unione europea

via XX settembre 20, 00187 Roma

secondo una delle seguenti modalità:

a. a mezzo corriere espresso, presso la sede dell’Ufficio postale del Ministero all’indirizzo sopra indicato, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00;

b. consegna a mano, presso la sede dell’Ufficio postale del Ministero all’indirizzo sopra indicato, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00.