Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

BANDO RICERCHE IN COLLABORAZIONE (BRiC)

INAIL intende valorizzare e implementare la propria rete scientifica, mediante l’affidamento di progetti in collaborazione di durata biennale, per lo sviluppo di tematiche di ricerca nei tre ambiti core della mission istituzionale (il reinserimento lavorativo, la tutela assicurativa e la prevenzione), per il completamento degli obiettivi di ricerca del Piano di attività di ricerca 2016/2018 e in una prospettiva integrata con la prossima pianificazione operativa triennale.

Per l’attivazione del sistema di collaborazioni di cui al presente bando è previsto un finanziamento massimo per il primo anno di attività di ricerca pari ad € 4.550.000,00.

I Destinatari Istituzionali di tali collaborazioni sono i seguenti.

1. Enti di ricerca pubblici;

2. Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico;

3. Università e relativi Dipartimenti.

E' possibile attivare partenariati.

I Destinatari Istituzionali devono presentare proposte progettuali aventi ad oggetto lo sviluppo di una delle tematiche di ricerca indicate nella Tabella A allegata al Bando, relative ai tre ambiti core della mission istituzionale dell’INAIL: il reinserimento lavorativo, la tutela assicurativa e la prevenzione.
Per ciascuna delle suddette tematiche è indicato il Dipartimento di ricerca INAIL di riferimento (DiMEILA o DIT), il numero identificativo (ID) e l’importo massimo di finanziamento annuo erogabile.

Il Destinatario Istituzionale proponente dovrà prevedere nella proposta progettuale un cofinanziamento pari almeno al 40% del costo complessivo del progetto che potrà essere coperto anche con personale strutturato.

Non possono essere posti a carico del finanziamento richiesto i seguenti costi:

a) quote stipendiali per il personale di ruolo;
b) costi generali di funzionamento superiori al 10% del finanziamento INAIL;
c) costi per acquisto o locazione di immobili e/o fabbricati;
d) costi per manutenzioni straordinarie e riparazioni;
e) costi per forniture ordinarie di materiale di cancelleria, nonché per materiali di consumo informatico;
f) costi per acquisto di arredi o di altro materiale di rappresentanza;
g) costi per l’acquisto di strumentazioni e apparecchiature inventariabili.

Inoltre, il costo dei contratti di lavoro da stipulare per lo svolgimento del progetto di ricerca, da porre a carico del finanziamento INAIL, non deve essere superiore al 60% del totale del finanziamento stesso.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate a firma del Rappresentante Legale, o di un suo delegato, e dovranno essere inviate, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), all’indirizzo e-mail bandobric@postacert.inail.it entro e non oltre le ore 24 del 3 agosto 2018.

Ciascun Destinatario Istituzionale potrà presentare un massimo di tre proposte progettuali, quindi coloro che volessero partecipare sono cortesemente invitati a presentare una manifestazione di interesse al Servizio Ricerca - U.O.C. Ricerca Nazionale entro il 20 luglio.

Per chiarimenti sul presente Bando è possibile contattare il Servizio Ricerca; è inoltre disponibile fino al 31 luglio il seguente indirizzo e-mail: helpbric@inail.it