Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

BANDO RICERCA & SVILUPPO PER AGGREGAZIONI 2015

Bando per la presentazione delle domande di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle aree di specializzazione individuate nella Smart Specialization Strategy (S3) di Regione Lombardia - Linea R&S per Aggregazioni.

 

I Progetti di ricerca e sviluppo dovranno riguardare le aree di specializzazione individuate dalla S3 (aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile), declinate in macrotematiche e temi di sviluppo dettagliati nei rispettivi Programmi di Lavoro “Ricerca e Innovazione” per il periodo 2014-2015 (DGR 2472/2014).

I Progetti di R&S potranno, altresì, afferire a più aree di specializzazione nell’ambito di progettualità trasversali, cosiddette di “Smart Cities and Communities”, limitatamente alle tematiche trasversali dettagliate e declinate nella DGR n.  X/3336 del 27/03/2015.

 Sono ammissibili Progetti di R&S che comportino attività di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale.

La misura mette a disposizione in totale 120.000.000€.

Possono presentare domanda i partenariati composti da minimo tre soggetti di cui almeno due PMI e/o un Organismo di ricerca e/o una Grande Impresa.

La composizione del Partenariato deve rispettare i seguenti requisiti:

•le PMI partecipanti al Partenariato devono sostenere cumulativamente almeno il 60% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S;

•le Grandi Imprese possono sostenere cumulativamente sino al 25% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S;

•ciascun Partner non può sostenere meno del 10% delle spese totali ammissibili del Progetto di R&S.

Ciascun progetto deve comportare spese totali ammissibili per un importo non inferiore a 1.000.000 € ed essere realizzato nell’ambito di Sedi operative localizzate nel territorio di Regione Lombardia.

Il Bando prevede un intervento finanziario massimo per singolo Progetto di R&S pari a 2.000.000 €.

Per gli Organismi di Ricerca è prevista una quota a titolo di contributo a fondo perduto del 40%.

I Progetti devono essere realizzati nel termine massimo di 24 mesi, fatta salva la possibilità di concessione di proroga fino a sei mesi aggiuntivi per comprovati motivi ed essere realizzati per almeno il 70% del costo dichiarato ed ammesso, pena la revoca dell’agevolazione.

Sono previste spese generali forfettarie addizionali, derivanti direttamente dal Progetto di R&S, per un massimo del 15% delle spese di personale di competenza di ciascun Partner.

La domanda di Intervento Finanziario dovrà essere presentata con procedura on-line, esclusivamente attraverso la modalità informatica presente sul sito di SiAge (www.siage.regione.lombardia.it) a partire dalle ore 14.30 del 19 gennaio 2016 fino alle ore 14.30 dell'11 marzo 2016.

 

N.B.: per poter partecipare al bando, tutti i partner devono avere un profilo SiAge ed essere registrati in QUESTIO.