Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Cucs - Coordinamento Universitario per la Cooperazione allo Sviluppo

Al fine di favorire la cooperazione nelle aree del mondo più svantaggiate, nel 2010 l'Università degli Studi di Brescia ha aderito al Coordinamento Universitario per la Cooperazione allo Sviluppo (CUCS) che si propone l'intento di favorire la collaborazione tra i vari attori sociali in ambito internazionale.

Obiettivi

Al CUCS hanno aderito 28 Università italiane, partendo da un primo accordo tra gli atenei di Trento, Trieste, Venezia, Padova e Ferrara. Le finalità del Coordinamento sono:

  • Predisporre percorsi di educazione, formazione, progettazione e divulgazione scientifica nel settore dello Sviluppo umano e sostenibili e della cooperazione allo sviluppo
  • Dare impulso alla formazione di nuove generazioni di ricercatori, accademici e professionisti in grado di operare per la promozione dello sviluppo umano e sostenibile  a livello locale e internazionale
  • Costruire e consolidare Reti di competenza (orizzontali o trasversali tra Università, ONG, Imprese, Istituzioni locali e nazionali)
  • Innovare le pratiche della cooperazione allo sviluppo attraverso la ricerca per migliorarne l’efficacia

In accordo con la DGCS del Mae e il Politecnico di Milano è stato istituito un Data Base di progetti e corsi che interessano la cooperazione (v. link correlato) I referenti per il CUCS sono:

Prof. Franceso Castelli – Dipartimento materno infantile e tecnologie biomediche – per la parte accademica.  E-mail: francesco.castelli@unibs.it

Dr.ssa Stefania Venturi – Servizio Ricerca e Trasferimento Tecnologico – UOC Ricerca Internazionale e Cooperazione.  E-mail: stefania.venturi@unibs.it per la parte amministrativa