Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

FFABR - Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca

In data 5 dicembre 2017 sul sito dell’ANVUR sono stati pubblicati gli elenchi dei beneficiari del Fondo per il Finanziamento delle Attività Base di Ricerca di cui all’art. 1, Commi 295 e seguenti della Legge 11/12/2016  n. 232 (Legge di Stabilità 2017).

Il Fondo suddetto ammonta a € 45.000.000 destinati a finanziare, per un importo annuo individuale di € 3.000, 15.000 finanziamenti individuali da assegnarsi in modo da soddisfare il 75% delle domande dei ricercatori e il 25% delle domande dei professori di seconda fascia.

Dagli elenchi pubblicati si evince che sono stati assegnati in totale 9466 contributi, 2342 ai Professori Associati e 7124 ai Ricercatori.

All’Università degli Studi di Brescia risultano assegnati 113 contributi, 25 a Professori Associati e 88 a Ricercatori.

Il comma 295 della Legge di Bilancio 2017 (Legge 232/2016) istituisce, nel Fondo per il finanziamento ordinario delle università statali, di cui all’articolo 5 della legge 24 dicembre 1993, n. 537, iscritto nello stato di previsione del MIUR, una sezione denominata “Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca, destinata a incentivare l’attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori delle università statali. 

La procedura per la richiesta del contributo si è articolata in due fasi, la prima con scadenza il 10/07/2017 e la seconda con scadenza il 30/09/2017.

Potenziali beneficiari del contributo sono  i Professori di 2^ Fascia ed i Ricercatori, compresi gli RTD, a tempo pieno e che non stiano usufruendo di contributi da progetti competitivi nazionali e/o internazionali.