Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Scopri il Corso di Studio

SCHEDA DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE

Tipo di corso di studio: Laurea Magistrale

DipartimentoScienze Cliniche e Sperimentali

Classe di laurea: LM-67 - Classe delle lauree magistrali in Scienze e tecniche delle attivita' motorie preventive e adattate

Durata in anni: 2

Crediti: 120

Sede: BRESCIA

Tipo di accesso: Corso ad accesso programmato

Posti disponibili (programmazione locale): 51 per l'a.a 2019/20

Requisiti ammissione per l'a.a. 2019/20: BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE, PREVENTIVE E ADATTATE LM-67 Classe delle lauree magistrali in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate ANNO ACCADEMICO 2019/2020

Lingua: Italiano

Denominazione in lingua inglese: SCIENCES AND TECHNIQUES OF PREVENTIVE AND ADAPTED PHYSICAL ACTIVITIES

Frequenza: Obbligatoria, con almeno il 70% di firme di presenza sul totale delle lezioni di ogni modulo didattico

Obiettivi formativi specifici:

Il Corso di Laurea Magistrale si propone di formare laureati in grado di: progettare, condurre e gestire le attività motorie, con attenzione alle specificità di genere; operare nell’ambito delle attività motorie ai fini ricreativi, di socializzazione, di prevenzione, del mantenimento e del recupero della migliore efficienza fisica nelle diverse età;
dotati di un’approfondita conoscenza delle metodologie e delle tecniche dell’educazione motoria per i disabili.

Sbocchi professionali:

I laureati magistrali potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità nei vari ambiti di progettazione, conduzione e gestione delle attività motorie preventive e adattative, in particolare: insegnamento nella scuola, attività formative e ricreative che richiedano l’intervento di educatori; interventi su soggetti disabili o con deficit funzionali, in équipe con personale medico-sanitario presso centri di assistenza, case di cura, case di riposo o nell'ambito dell'assistenza domiciliare; dell'attività sportiva promozionale, amatoriale e agonistica presso club, associazioni e società sportive; organizzazione e gestione delle strutture sportive.