Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Edificio Medicina

Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore

Come Direttore della Scuola di Specializzazione di Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore (ARTID) dell’Università di Brescia vorrei dare il benvenuto ai medici in formazione e a coloro che vorranno in futuro dedicarsi a questa branca affascinante della Medicina.

La Scuola è diventata nel tempo leader a livello internazionale nell’insegnamento, nella ricerca e in ambito clinico, come dimostrato dalle numerose esperienze a livello internazionale che ci hanno visti in prima persona nell’ospitare medici entusiasti da tutta Europa, ma anche nell’ incoraggiare i nostri medici ad ampliare la propria formazione in tutto il mondo,  dalla Harvard University di Boston, a quella di Cambridge in Inghilterra, alla Columbia University di New York, all’Università di Versailles e all’Istituto Pasteur di Parigi, all’Università di Toronto in Canada. Sono tutte Università e Centri di Ricerca e Clinica con cui collaboriamo e in cui i nostri attuali medici in formazione stanno vivendo esperienze di enorme impatto formativo.

Ci piace iniziare da subito! Ecco perché nella fase pre-specializzazione organizziamo un Corso ad Hoc per medici meritevoli che vogliano frequentare il nostro reparto, con turni al pari dei colleghi anziani (week-end inclusi). Lo step successivo è l’ingresso nella Scuola di Specializzazione. Oltre 70 medici in formazione che si muovono ed hanno esperienze cliniche in una delle reti formative più ampie disponibili sul territorio nazionale ed internazionale con 12 ospedali che coprono l’intero territorio della Lombardia Orientale e che includono Brescia Spedali Civili (Spedali Civili, Ospedale dei Bambini, Gardone Val Trompia, Montichiari), Bergamo Papa Giovanni XXIII, Brescia Istituti Ospedalieri Bresciani, Chiari, Crema, Cremona, Desenzano, Esine, Manerbio, Mantova e Seriate. Una rete dinamica e continuamente rimodulata per mettere a disposizione dei medici in formazione risorse di elevato profilo qualitativo, sia in termini di persone che di risorse.

Ci piace insegnare quello che sappiamo e lo facciamo in maniera moderna! Ecco perché abbiamo implementato una diversificazione straordinaria dei momenti di apprendimento: dalle lezioni sul campo a quelle frontali tenute sia da professori Italiani che stranieri, a corsi di Evidence-Based Medicine e statistica applicativa, a corsi pratici “hands-on”  nei campi più coinvolgenti ed innovativi della Terapia Intensiva Generale, della Neurorianimazione, dell’Anestesia Generale e Specialistica e della Terapia del Dolore

Da ultimo, e non meno importante, vogliamo che i nostri medici siano parte viva del contesto sia Italiano che Europeo della disciplina. Per questo la Scuola supporta la partecipazione a PROXIMA, sezione young della Società Italiana SIAARTI e l’Online Assessment della Società Europea di Anestesia, importante per il conseguimento del diploma Europeo di Anestesia e Terapia Intensiva.   

C’è posto per tutti coloro che vedono la Medicina e l’Anestesia-Rianimazione con entusiasmo e spirito di iniziativa: Join Us!

SCHEDA DEL CORSO

Scuola di Specializzazione in Anestesia rianimazione, terapia intensiva e del dolore  - Area Servizi Clinici - Classe dei SERVIZI CLINICI SPECIALISTICI (D.I. 68/2015)

DURATA: 5 anni

DIRETTORE DELLA SCUOLA: Prof. FRANCESCO ANTONIO RASULO

DIPARTIMENTOSpecialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica

SEDE: Brescia

FREQUENZA: Obbligatoria. Lo specializzando potrà concorrere al diploma dopo aver completato le attività professionalizzanti.

SBOCCHI PROFESSIONALI: Servizio Sanitario Nazionale, Università, Ricerca, Libera professione

AMMISSIONE: Al concorso possono partecipare coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica o magistrale in Medicina e Chirurgia (classe 46/S e classe LM-41) o Laurea del vecchio ordinamento in Medicina e Chirurgia e siano abilitati all’esercizio dell’attività professionale. Il requisito dell’abilitazione professionale deve essere conseguito entro il termine fissato per l’inizio delle attività didattiche, stabilito nel bando di ammissione.

LINK UTILI AGLI SPECIALIZZANDI: