Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Sala studio medicina

Igiene e medicina preventiva

La Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva si propone di formare operatori di sanità pubblica, che è definita come “la scienza e l’arte di prevenire le malattie, prolungare la vita e promuovere la salute attraverso gli sforzi organizzati e le scelte informate della società, delle organizzazioni pubbliche e private, di comunità e individui”.  In linea con le indicazioni OMS/WHO, la sanità pubblica appare oggi di primaria importanza, nel suo approccio di popolazione e in un’ottica preventiva, per garantire il diritto alla salute di tutti gli individui di fronte alle nuove sfide locali e globali. 

Gli obiettivi formativi della Scuola sono orientati su cinque aree fondamentali: 

  1. Metodi ed etica in sanità pubblica, comprendente la metodologia scientifica per l’analisi dei problemi e la realizzazione di interventi di provata efficacia, nell’ottica di una “evidence-based prevention” e “evidence-based public health”, mediante l’impiego dei metodi dell’epidemiologia e della statistica sanitaria.

  2. I determinanti socio-economici, lo stile di vita e la promozione della salute, comprendente l’impiego di indicatori di salute e di malattia per pianificare, gestire e valutare attività di promozione di salute in ambito individuale e di comunità, tenendo conto di aspetti fondamentali concernenti la comunicazione, l’empowerment, il capacity building, l’approccio olistico, la health advocacy e health literacy, il colloquio motivazionale e il counseling. 

  3. La protezione della salute, comprendente lo studio dei fattori di rischio e protettivi nell’ambito dell’igiene ambientale, alimentare, urbana ed edilizia, e dell’igiene ospedaliera e sicurezza del paziente. 

  4. La prevenzione delle malattie comunicabili e non comunicabili (croniche), dalla prevenzione primaria, mirata alla individuazione e al contrasto dei fattori di nocività, alla prevenzione secondaria e allo screening di patologie e/o fattori di rischio, fino alla prevenzione terziaria, per evitare il rischio di complicanze o recidive per i soggetti e ai percorsi di cura 

  5. Management ed economia sanitaria, comprendente l’organizzazione, la pianificazione e la valutazione di processi in ambito sanitario, comprendente anche la valutazione costo-efficacia   

SCHEDA DEL CORSO

Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva - Area Servizi Clinici - Classe della SANITA' PUBBLICA (D.I. 68/2015)

DURATA: 4 anni

DIRETTORE DELLA SCUOLA: Prof. FRANCESCO DONATO

DIPARTIMENTOSpecialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica

SEDE: Brescia

FREQUENZA: Obbligatoria. Lo specializzando potrà concorrere al diploma dopo aver completato le attività professionalizzanti.

SBOCCHI PROFESSIONALI: Servizio Sanitario Nazionale, Università, Ricerca, Libera professione

AMMISSIONE: Al concorso possono partecipare coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica o magistrale in Medicina e Chirurgia (classe 46/S e classe LM-41) o Laurea del vecchio ordinamento in Medicina e Chirurgia e siano abilitati all’esercizio dell’attività professionale. Il requisito dell’abilitazione professionale deve essere conseguito entro il termine fissato per l’inizio delle attività didattiche, stabilito nel bando di ammissione.

LINK UTILI AGLI SPECIALIZZANDI: