Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

immagine

Neurologia

La Scuola di Specializzazione in Neurologia dell’Università degli Studi di Brescia, che afferisce al Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali, è caratterizzata da una forte impronta culturale nell’ambito delle malattie neurodegenerative, delle malattie cerebrovascolari e delle malattie neuromuscolari e della neurofisiologia, che deriva dalla sua costante crescita scientifica e dal suo ormai ampio riconoscimento nel panorama internazionale. L’ordinamento della Scuola privilegia la partecipazione dei medici in formazione alle attività di apprendimento clinico diretto, sotto supervisione dei relativi tutor, e alle attività di ricerca applicata, che costituiscono un diretto corollario dell’impegno clinico quotidiano. Gli specializzandi hanno l’opportunità di svolgere parte della loro formazione presso enti di ricerca di eccellenza nazionali ed internazionali nonché di partecipare attivamente a convegni nazionali e internazionali.

La Scuola prevede una progressiva acquisizione di competenze, a partire dalle conoscenze di base nel primo anno di corso, per passare alle conoscenze più specifiche negli anni successivi. I più importanti e di maggiore interesse settori della neurologia clinica (malattie cerebrovascolari,
demenze, malattia di Parkinson e SLA, sclerosi multipla, cefalee, malattie neuromuscolari e atassie, epilessia e disturbi del sonno, tumori cerebrali, polineuropatie) sono oggetto di particolare approfondimento didattico e scientifico. In tale ambito, i medici in formazione saranno coinvolti
nelle attività formative professionalizzanti nelle diverse articolazioni della Clinica Neurologica e della rete formativa, incluse le attività ambulatoriali e le attività diagnostiche (neurofisiologia, neurosonologia, neuropsicologia, neuroradiologia).

Sono altresì previsti periodi di tirocinio in ambito non neurologico, con particolare riguardo per la medicina interna, la psichiatria, la neurochirurgia, la neurorabilitazione e la neuropsichiatria infantile. Fanno parte del corso anche conoscenze di medicina legale e bioetica, nonché di lingua
inglese.
Le acquisizioni del medico in formazione vengono valutate ogni anno, con particolare riguardo per le competenze cliniche.

SCHEDA DEL CORSO

Scuola di Specializzazione in Neurologia - Area Medica - Classe della NEUROSCIENZE E SCIENZE CLINICHE DEL COMPORTAMENTO (D.I. 68/2015)

DURATA: 4 anni

DIRETTORE DELLA SCUOLA: Prof. ALESSANDRO PADOVANI

DIPARTIMENTOScienze Cliniche e Sperimentali

SEDE: Brescia

FREQUENZA: Obbligatoria. Lo specializzando potrà concorrere al diploma dopo aver completato le attività professionalizzanti.

SBOCCHI PROFESSIONALI: Servizio Sanitario Nazionale, Università, Ricerca, Libera professione

AMMISSIONE: Al concorso possono partecipare coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica o magistrale in Medicina e Chirurgia (classe 46/S e classe LM-41) o Laurea del vecchio ordinamento in Medicina e Chirurgia e siano abilitati all’esercizio dell’attività professionale. Il requisito dell’abilitazione professionale deve essere conseguito entro il termine fissato per l’inizio delle attività didattiche, stabilito nel bando di ammissione.

LINK UTILI AGLI SPECIALIZZANDI: