Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

immagine

Reumatologia

La Scuola di specializzazione in Reumatologia forma specialisti nella diagnosi e cura delle malattie reumatiche molte delle quali complesse e difficili da diagnosticare e da trattare.
La Scuola fornisce le basi essenziali, teoriche e pratiche, per affrontare gli aspetti:

  • clinici relativi alla classificazione delle malattie reumatiche, alla clinimetria applicata alle varie condizioni e agli strumenti per rilevare la qualità e le difficoltà di vita dei pazienti (PRO);
  • di laboratorio relativi alla diagnostica dei biomarcatori rilevanti a livello del sangue periferico e del liquido sinoviale;
  • strumentali, come la videocapillaroscopia e la ecografia articolare, eseguite nella Scuola nell’ambito della valutazione dei pazienti, e la più moderna diagnostica radiologica.

La cura e il management di tutte le malattie reumatiche è presentato agli specializzandi attraverso lezioni frontali, seminari e approccio al paziente sia in regime di ricovero che ambulatoriale. Nella consapevolezza della globale cronicità delle malattie reumatiche, particolare attenzione è dedicata alla gestione delle malattie autoimmuni sistemiche e delle malattie rare reumatologiche che presentano maggiori difficoltà di inquadramento.
Considerato il carattere sistemico di tali malattie, la multidisciplinarietà dell’approccio é indispensabile e viene praticata in condivisione con altri specialisti per formare i discenti al confronto collaborativo. Tale approccio è attualmente praticato con programmi dedicati alle
artriti croniche (reumatoide e psoriasica e spondiloartriti), al Lupus Eritematoso Sistemico e alla Sindrome da anticorpi antifosfolipidi (Lupus Clinic). Fanno parte del programma formativo l’attenta valutazione dei problemi legati alla transizione gestita in comune con la Pediatria, al genere e alla gravidanza gestita in comune con la Ostetricia e Ginecologia.

SCHEDA DEL CORSO

Scuola di Specializzazione in Reumatologia - Area Medica - Classe della MEDICINA CLINICA GENERALE E SPECIALISTICA (D.I. 68/2015)

DURATA: 4 anni

DIRETTORE DELLA SCUOLA: Prof. FRANCO FRANCESCHINI

DIPARTIMENTOScienze Cliniche e Sperimentali

SEDE: Brescia
Ingresso Satellite: settore Est lungo il viale del muro di cinta (2° piano nella palazzina semicircolare) oppure 
Ingresso Ospedale Centrale: a destra lungo il viale del muro di cinta (2° piano nella palazzina semicircolare)

FREQUENZA: Obbligatoria. Lo specializzando potrà concorrere al diploma dopo aver completato le attività professionalizzanti.

SBOCCHI PROFESSIONALI: Servizio Sanitario Nazionale, Università, Ricerca, Libera professione

AMMISSIONE: Al concorso possono partecipare coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica o magistrale in Medicina e Chirurgia (classe 46/S e classe LM-41) o Laurea del vecchio ordinamento in Medicina e Chirurgia e siano abilitati all’esercizio dell’attività professionale. Il requisito dell’abilitazione professionale deve essere conseguito entro il termine fissato per l’inizio delle attività didattiche, stabilito nel bando di ammissione.

LINK UTILI AGLI SPECIALIZZANDI: