Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Iscrizione sotto condizione di laurea

Gli studenti che intendano conseguire il titolo finale nelle sessioni di laurea straordinarie dell’anno accademico precedente (febbraio,marzo, aprile 2020), che abbiano conseguito al 30 settembre 2019

almeno il 75% dei crediti complessivi se iscritti ad un corso magistrale biennale

o almeno l’85% dei CFU complessivi se iscritti ai corsi triennali o magistrali a ciclo unico

e che non abbiano presentato domanda di borsa di studio per il nuovo anno accademico, 
 
non sono tenuti a rinnovare l’iscrizione al nuovo anno accademico e sono esonerati dal versamento della prima rata a.a. 2019/20. 
 
In caso di mancato conseguimento del titolo nelle sessioni di laurea straordinarie, saranno obbligati all’immediato versamento degli importi dovuti per l'a.a. corrente.

Gli studenti che si laureano nelle sedute straordinarie dell’anno accademico precedente, se hanno ottenuto una borsa di studio per l’a.a. successivo, la devono rimborsare.

Nel caso lo studente paghi la prima rata e si laurei nella sessione straordinaria dell'a.a. 2018/2019 otterrà d'ufficio il rimborso di quanto versato (non può essere in ogni caso rimborsata l'imposta di bollo pari a euro 16,00).

Si consiglia di essere in possesso attestazione ISEE per le prestazioni agevolate del diritto allo studio universitario,  rilasciata entro il 31/12/2019  per avere una riduzione della seconda e terza rata, in caso di mancato conseguimento del titolo.

STUDENTI CHE NON POSSONO ISCRIVERSI SOTTO CONDIZIONE DI LAUREA

Gli studenti che non raggiungeranno la percentuale stabilita di crediti entro il 30/09/2019 non potranno iscriversi sotto condizione di laurea.
Dovranno procedere al rinnovo dell'iscrizione alla voce Segreteria > Iscrizioni pagando la prima rata delle tasse. La rata è disponibile nella pagina personale cliccando su Segreteria > Pagamenti.

La prima rata verrà comunque rimborsata d'ufficio a coloro che conseguiranno la laurea entro la sessione straordinaria dell’a.a. 2018/2019 senza aver acquisito crediti formativi o frequenze dell’a.a. 2019/2020 (non può essere in ogni caso rimborsata l'imposta di bollo pari a euro 16,00).

Studenti che si laureano nell'a.a. 2018/19 

Gli studenti che si laureano nell'a.a. 2018/2019 devono essere in regola con il pagamento delle tasse dell'intero anno accademico.