Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Fatturata la seconda rata a.a. 2019/20 - scadenza prorogata al 30 aprile 2020

TASSE - Seconda rata a.a. 2019/2020 - Scad. prorogata al 30 aprile 2020 

E' stata fatturata la seconda rata a.a. 2019/20 agli studenti iscritti ai corsi di laurea e corsi di laurea magistrale (anche a ciclo unico). 
La fattura con scadenza prorogata al 30 aprile 2020 si trova nella propria pagina personale alla voce Segreteria > Pagamenti. 
Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente con il sistema PagoPA, cui lo studente accede dalla propria pagina personale: 
- tramite il pulsante rosso  “ Paga con PagoPA ”  si può accedere alla diverse modalità di pagamento immediato della tassa (Carta di credito, debito, prepagata o altre modalità di pagamento).
- tramite il pulsante bianco “ Stampa avviso per PagoPA ”  è possibile stampare l'avviso di pagamento ed effettuare il pagamento presso gli sportelli bancari autorizzati, le Tabaccherie con SISAL, Lottomatica ecc. ). 
Dove puoi pagare con PagoPA e servizi (NON E' ATTIVO il PagoPA con Poste Italiane)

NON DEVE EFFETTUARE IL PAGAMENTO DELLA SECONDA RATA

- chi si è LAUREA nella sessione a.a. 2018/19.

- chi RINUNCIA AGLI STUDI ENTRO E NON OLTRE il 30 aprile 2020, inviando on line alla e-mail  segrstud-infogenerali-corsilaurea@unibs.it l'apposito modulo compilato  SENZA APPORVI LA MARCA DA BOLLO e unitamente a copia della propria carta di identità. L'ufficio Segreteria e Informazioni Studenti caricherà la tassa da 16 euro per marca da bollo in Esse3 e lo studente nella propria pagina personale in Segreteria > Pagamenti troverà la tassa da 16 euro da pagare possibilmente entro il 30 aprile 2020. Effettuato il pagamento, lo studente deve inviare la ricevuta o dare comunicazione dell'avvenuto pagamento sempre alla e-mail segrstud-infogenerali-corsilaurea@unibs.it per il completamento della procedura. Si ricorda che la dichiarazione di rinuncia agli studi può essere accettata a condizione che l’interessato sia in regola con i versamenti dovuti negli anni accademici precedenti e non abbia pendenze o servizi ancora in corso di erogazione da parte del Diritto allo Studio di viale Europa 39 (mensa, alloggio, borsa di studio…).

POSSO PRESENTARE ADESSO UN ISEE PER LE PRESTAZIONI AGEVOLATE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO o UN ISEE PARIFICATO ?

Lo studente che non ha presentato l'ISEE per il diritto allo studio entro il 31 dicembre 2019, può richiedere al CAF una attestazione ISEE 2020 con la dicitura si applica alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio in favore del proprio codice fiscale o un ISEE PARIFICATO 2020 (se la famiglia ha i redditi all'estero) entro il 20 giugno 2020, ma dovrà pagare una sanzione di 250 euro (per il ritardo nella presentazione). 

L'attestazione ISEE-U 2020 o l'ISEE PARIFICATO 2020 va inviata via e-mail a ufficiotasse-info@unibs.it 
 

CHE COSA SUCCEDE SE LA SECONDA RATA NON VIENE PAGATA ENTRO IL 30 APRILE 2020?

Dal 1 maggio 2020 lo studente, che non ha provveduto al pagamento della seconda rata a.a. 2019/20, non potrà prenotarsi agli appelli, nè richiedere certificazioni, fino a che non sana il debito. Non verrà comunque applicata alcuna mora per il pagamento tardivo.

A CHI SCRIVO PER AVERE CHIARIMENTI SULLE TASSE E SULLA FATTURAZIONE

Per chiarimenti scrivi o chiedi un appuntamento con l’Ufficio Tasse della Segreteria e Informazione studenti  ufficiotasse-info@unibs.it

Utilizza il simulatore tasse per verificare l’importo delle rate da pagare

https://app.unibs.it/unibs_tax_sim/

 

CHI NON PAGA LA SECONDA E TERZA RATA  a.a. 2019-20

- gli studenti beneficiari di borsa di studio regionale (borsa per il diritto allo studio) 

- gli studenti con invalidità superiore al 66% o con certificazione di disabilità art. 3, comma 1, L. 104/92 
 
- gli studenti che si iscrivono nell’a.a 2019/2020 al primo anno e per la prima volta ad un corso di studio triennale o magistrale a ciclo unico e che hanno conseguito il diploma di maturità con votazione di 100/100 o 100 e lode 

- gli studenti internazionali con visto/permesso di studio provenienti dai Paesi in via di sviluppo (PVS)