Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Quanto costa studiare?

STRUTTURA DELLE TASSE E DEI CONTRIBUTI UNIVERSITARI A.A. 2018/19 
 

Tabella importo minimo e massimo tasse universitarie a.a. 2018/19 
area ingegneristica a.a. 2018/19    
area medica a.a. 2018/19  
area economico-giuridica a.a. 2018/19

La contribuzione è costituita da una parte di tassazione fissa e da una parte di tassazione variabile (contributi universitari).

La tassazione fissa (prima rata) è costituita dalle seguenti voci:
- Tassa Regionale per il Diritto allo Studio € 140,00
- Imposta di bollo assolta in modo virtuale € 16,00
Totale € 156,00

Il contributo universitario (contributo onnicomprensivo annuale ripartito in seconda e terza rata) è calcolato  in base a:

  1. valore isee calcolato specificamente per le prestazioni per il diritto allo studio universitario
  2. corso di studi di afferenza;
  3. numero di anni accademici di iscrizione al corso di studio;
  4. numero di crediti conseguiti nei dodici mesi antecedenti la data del 10 agosto 

RIDUZIONI PER MERITO E CONDIZIONE ECONOMICA

 

Per gli studenti iscritti al primo anno e gli studenti iscritti da un numero di anni inferiore o uguale alla durata normale del corso di studio aumentata di uno, che abbiano conseguito, in caso di iscrizione al secondo anno, almeno 10 crediti formativi universitari entro il 10 agosto o, in caso di iscrizione agli anni successivi al secondo, almeno 25 crediti formativi universitari entro il 10 agosto  è prevista una riduzione della contribuzione a condizione che il valore ISEE sia inferiore a 38.000 euro:

- se l’isee è minore o uguale a 13.000 euro: non è dovuto il contributo universitario (seconda e terza rata). Si paga solo la prima rata composta da  tassa regionale e imposta di bollo ( 140 euro + 16 euro)

- se l’isee è compreso tra 13.001 e 30.000 euro, oltre alla prima rata (tassa regionale + imposta di bollo) è dovuto  il contributo universitario (seconda e terza rata)calcolato secondo la formula: (ISEE-13.000)*0.07.

- se l’isee è compreso tra 30.001 e 38.000 euro oltre alla prima rata (tassa regionale + imposta di bollo) è dovuto  il contributo universitario (seconda e terza rata) calcolato secondo la formula: (ISEE-13.000)*0.075

Per gli altri studenti viene mantenuto lo stesso livello di contribuzione in essere negli anni accademici precedenti. Nelle tabelle sono riportati - a titolo esemplificativo- i livelli di contribuzione differenziati per corso di studio, per ciascuna tipologia di studente in corrispondenza di valori di isee fino a 45.000 euro.

Al di sopra di € 45.000 si raggiunge la fascia massima di contribuzione.

Non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore ISEE per i Corsi post-laurea.

 

 

COME OTTENERE LA RIDUZIONE DELLA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA IN BASE ALLA CONDIZIONE ECONOMICA

Coloro che intendono ottenere la riduzione della contribuzione studentesca per l'A.A. 2018/19 devono essere in possesso di un ISEE emesso nell’anno 2018 (rilasciato nel periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018, con scadenza 15 gennaio 2019) per le prestazioni agevolate per il Diritto allo studio universitario, recante la dicitura "si applica alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario a favore di (codice fiscale della/o studentessa/studente).

E’ possibile chiedere il calcolo dell’ISEE presso INPS, CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o Comune. Per ottenere il valore ISEE sono necessarie diverse settimane, quindi si raccomanda di provvedere per tempo a richiedere la certificazione. 

La attestazione ISEE deve riportare la scadenza del 15 gennaio 2019.

 

SCADENZE PAGAMENTI

Il pagamento avviene in tre rate tramite PagoPA (generato dalla procedura informatica e a disposizione dello studente nella pagina personale):

  • prima rata: entro il 15 ottobre 2018 - viene  versata al momento dell’iscrizione/immatricolazione: € 156 per tutti i corsi di studio (pari alla somma della tassa regionale per il diritto allo studio e dell’imposta di bollo) 
  • seconda rata: entro il 15 marzo 2019
  • terza rata: entro il 31maggio 2019 

Gli studenti non in regola con il pagamento delle tasse e contributi non possono essere ammessi agli esami e richiedere certificazioni.