Pianificazione e Gestione della Città e del Territorio

La città del futuro e la gestione sostenibile del territorio

La crescente urbanizzazione, le implicazioni ambientali in termini di perdita di servizi ecosistemici e le problematiche di resilienza che si determinano dagli eventi naturali estremi richiedono con urgenza di individuare soluzioni proponibili per la determinazione della sostenibilità delle trasformazioni territoriali. La rigenerazione urbana e territoriale, la valorizzazione dei beni culturali e del paesaggio, la mobilità sostenibile e la gestione dei servizi sono solo alcune delle sfide davanti a cui ci pone la società contemporanea. Una rigenerazione che, in linea con gli indirizzi dell’Unione Europea, si fondi su strategie ed azioni che puntino ad aumentare l’inclusione sociale delle popolazioni più fragili, riducendo le disuguaglianze materiali ed immateriali e ponendo al centro le comunità locali, attraverso interventi sul patrimonio edilizio esistente e sugli spazi pubblici aperti; interventi minuti e diffusi, ma per questo non meno importanti, per la loro finalità di rammendo del tessuto antropizzato. Tali sfide richiedono altresì la costruzione di modelli di governance territoriale in grado di supportare la transizione delle istituzioni e delle comunità, integrando gli obiettivi di mitigazione e adattamento nei piani, progetti, strategie per dare attuazione alla prospettiva multiscalare e intersettoriale della resilienza e della sostenibilità.

Gruppi coinvolti:

Tecnica e pianificazione urbanistica

Trasporti

Topografia

Idraulica e costruzioni idrauliche

Ingegneria sanitaria-ambientale

 

Navigazione.
Ultimo aggiornamento il: 03/05/2021