Mobilità e convenzioni trasporti

biciclette

L'Università degli Studi di Brescia si impegna da anni nel migliorare le opportunità offerte alla sua comunità accademica.

Attraverso il Tavolo della Mobilità (contattabile via [email protected]), vengono promosse diverse agevolazioni per i trasporti sostenibili sia urbani che extra-urbani. In collaborazione con le associazioni studentesche, sono state installate colonnine per il gonfiaggio delle biciclette in ogni macroarea e sono state implementate misure di video-sorveglianza presso i parcheggi per biciclette.

Questa iniziativa non solo favorisce la sostenibilità ambientale, ma contribuisce anche a promuovere uno stile di vita attivo e salutare tra la comunità studentesca e il personale universitario.

La mobilità condivisa e sostenibile non è solo una scelta responsabile, ma anche un'opportunità per ridurre il traffico, migliorare la qualità dell'aria e creare una comunità più coesa e consapevole.
Dunque, mentre l'Università degli Studi di Brescia continua a porsi come esempio di eccellenza accademica, si distingue altresì per il suo impegno verso una mobilità più consapevole e condivisa, dimostrando che il futuro sostenibile è alla portata di tutti, passo dopo passo, pedalata dopo pedalata.

I NOSTRI HIGHLIGHTS

MOBILITÀ URBANA (Brescia Mobilità):
Sconto del 50% sull’abbonamento (135€ zona 1 o zona2; 210€ entrambe le zone).
Per usufruire della scontistica è necessario attivare la Student Card dell’Ateneo;
Con l’abbonamento è possibile richiedere l’utilizzo gratuito del parcheggio di Sant Eufemia;
Sono disponibili, a prezzo agevolato, anche carnet da 50/100 viaggi.
 
BICIMIA: sempre con Brescia Mobilità è possibile richiedere la tessera del servizio di bike sharing cittadino con cauzione agevolata a 5€. I primi 45 minuti sono sempre gratuiti. Tutti i dettagli sul sito del player.

EXTRAURBANO (Arriva): Sconto del 50% sull’abbonamento fino a esaurimento fondi.

Scopri maggiori dettagli nelle sezioni dedicate!

L’Università degli Studi di Brescia, al fine di garantire abbonamenti a prezzi agevolati per gli studenti e promuovere il trasporto pubblico, ha stipulato convenzioni con Brescia Mobilità, Arriva Italia e Trenitalia.

L’Università degli Studi di Brescia, al fine di garantire abbonamenti a prezzi agevolati per il personale e promuovere il trasporto pubblico, ha stipulato convenzioni con Brescia Mobilità, Trenitalia e E-VAI.

Informazioni utili per l'accesso ai parcheggi del campus nord.

l responsabile della mobilità sostenibile è il Mobility Manager di Ateneo, prof. Giulio Maternini.

Il Mobility Manager, istituito a seguito del Decreto del Ministero dell'Ambiente del 27 marzo 1998, promuove l'utilizzo di mezzi ecosostenibili negli spostamenti casa-lavoro e casa-studio.

Il Mobility Manager promuove inoltre accordi con le aziende di trasporto pubblico locale per l'attuazione del "ticket trasporti", intese per il trasporto sostenibile (mobilità non motorizzata ed uso del trasporto collettivo) e diffonde informazioni sul traffico e sui trasporti.

Presso l'Università degli Studi di Brescia è istituito il Tavolo per la Mobilità, con il compito di esaminare le problematiche relative alla mobilità e all'accessibilità delle strutture universitarie ed avanzare proposte di soluzione.

Ultimo aggiornamento il: 21/06/2024