Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

Alla Facoltà di Giurisprudenza: V edizione del corso “Donne, politica e istituzioni - Percorsi formativi per la promozione della cultura di genere delle pari opportunità”

Il prossimo lunedì 24 settembre alle ore 15:00 presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza si terrà la lezione inaugurale del Corso “Donne, Politica e Istituzioni”, giunto alla sua quinta edizione. Il corso si aprirà quest’anno con un evento speciale, l’intervento di ILARIA CAPUA, la ricercatrice che ha isolato il virus dell’aviaria e che ha ottenuto il Premio Penn Vet World Leadership Award 2011 e che terrà una lezione dal titolo “La scienza come fonte di conoscenza aperta e l’apporto delle donne”. Ilaria Capua dirige il dipartimento di Scienze biomediche comparate dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, che ospita il laboratorio di referenza nazionale, FAO e OIE per l’influenza aviaria e la malattia di Newcastle, il Centro di referenza nazionale e di collaborazione OIE per la ricerca scientifica sulle malattie infettive all’interfaccia uomo-animale. Nel 2006 ha lanciato l’iniziativa GISAID (Global Initiative on Sharing All Influenza Data), un network internazionale per la condivisione on-line dei dati genetici dei virus dell’influenza aviaria a cui hanno aderito 70 ricercatori di tutto il mondo, tra cui sei vincitori di Premio Nobel. È risultata vincitrice di numerosi premi tra cui il premio Scientific American 50, assegnato ai cinquanta migliori ricercatori al mondo (2007); il premio Revolutionary Mind dalla rivista americana Seed (2008) e il Premio Grande Ippocrate (2009). All'incontro interverrà anche il Magnifico Rettore, prof. Sergio Pecorelli e le prof.sse Marzia Barbera e Cristina Alessi, docenti della Facoltà di giurisprudenza e responsabili del corso. La partecipazione alla lezione inaugurale del corso è aperta a tutta la cittadinanza.
Il corso “Donne, Politica e Istituzioni”, finanziato dall'Università degli Studi di Brescia e dal Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha l’obiettivo di diffondere la cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche, affrontando le tematiche relative alla qualificazione e alla presenza delle donne nella vita attiva.
Il corso ha visto la partecipazione, nel corso delle precedenti edizioni, di oltre 400 donne; la sua riproposizione in una nuova edizione intende confermare l’importanza del percorso formativo proposto e ne sottolinea il forte impatto sulla società e sulle istituzioni. La partecipazione è aperta a donne e uomini, questi ultimi ammessi nella percentuale massima del 40%. Gli incontri prevedono lo studio e l’approfondimento di alcune aree tematiche, fra le quali si segnalano, in particolare, quelle relativa all’organizzazione e funzionamento delle istituzioni parlamentari e governative in Italia e in Europa, alla giurisprudenza nazionale e comunitaria sul principio dell’uguaglianza di genere, ai temi delle culture, diritti e della cittadinanza e delle pari opportunità nella teoria e nella prassi, già presenti nel programma delle scorse edizioni. Si sottolineano anche lezioni rivolte all’analisi di temi nuovi e di stretta attualità, quali la violenza sul corpo delle donne. Sono 81 le ore di corso complessive, di cui una parte dedicate allo studio di casi concreti. Alle ore di lezione, in questa edizione del corso, si aggiungono la partecipazione a stage presso Associazioni che operano sul territorio e che si occupano dei temi della parità di genere, nonché presso Enti e Istituzioni di Parità, pure presenti sul territorio del Comune e della Provincia di Brescia, così come a visite presso queste ultimi Enti e Istituzioni ovvero presso gli Enti Locali di Comune e Provincia. Il programma didattico completo è disponibile sul sito www.unibs.it.

Giovedì, 20 Settembre, 2012