Un logo per il Centro di Ateneo University for Peace (U4P)

Data news
Presentazione del nuovo logo di U4P

È stato presentato oggi in conferenza stampa il nuovo logo del Centro di Ateneo University For Peace (U4P), creato dalla studentessa dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia Alessia Bosio, vincitrice del concorso - promosso dal prof. Massimo Tantardini, insieme al  prof. Carlo Alberto Romano e al prof. Antonello Calore, Direttore del Centro - rivolto agli studenti del corso di Graphic Design III.

Alla conferenza stampa erano presenti il Prorettore Vicario prof. Francesco Castelli, la studentessa vincitrice Alessia Bosio, il prof. Massimo Tantardini, la Direttrice dell'Accademia SantaGiulia Cristina Casaschi e il Delegato del Rettore alla responsabilità sociale per il territorio prof. Carlo Alberto Romano.

«L’idea era di un logo che rispecchiasse il desiderio dei fondatori di U4P: non cadere nella retorica - dichiara il prof. Antonello Calore -. Non tanto dichiarare la fine di tutte le guerre, quanto piuttosto adoperarsi perché quotidianamente si contribuisca a superare conflitti (da quelli in casa a quelli a scuola, nei posti di lavoro, in politica fino a quelli ancora più grandi) con modalità nonviolente: l’ascolto, la disponibilità, la cura. Ne parlammo con Massimo Tantardini, che generosamente raccolse la sfida insieme ai suoi allievi dell’Accademia. Nacque così il progetto 'Logo U4P' che oggi vede come risultato finale, tra le tante splendide e impegnative proposte, quella di Alessia: due mani solidali unite nell’atto di generare tre foglie di olivo. Siamo fuori dalla retorica. L’auspicio è continuare in queste forme di collaborazione».

«Durante il primo lockdown, nel costante confronto con la Direzione del Gruppo Foppa, ente gestore, e con la Direttrice dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia Cristina Casaschi - spiega il Prof. Massimo Tantardini - ho avuto modo di confrontarmi con i Proff. Carlo Alberto Romano e Antonello Calore, a seguito di altri progetti realizzati in sinergia, e ho comunicando la disponibilità del Corso di Diploma Accademico di I livello in Grafica e Comunicazione e dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia tutta a collaborare, nel quadro della didattica accademica, l’Università degli studi di Brescia e il Centro di Ateneo University for Peace, nato pochi mesi prima. Da questo confronto è nata l’idea di far realizzare agli studenti il logo che rappresentasse e rispecchiasse i valori e l’anima del nuovo Centro. Un logo originale e riconoscibile, studiato nei minimi dettagli per essere usato ovunque. La risposta dei ragazzi è stata positiva tutti hanno studiato la realtà universitaria e abbiamo ricevuto proposte di qualità».

«Il mio progetto nasce dalla riflessione sulla pace positiva presente nei documenti del Centro - racconta la studentessa vincitrice Alessia Bosio -. La mia proposta rappresenta una stretta di mano che dà origine a un germoglio. L'intento è quello di mostrare cosa può creare la pace positiva: la stretta di mano simboleggia la risoluzione di un conflitto: due persone si avvicinano ed entrano in contatto per accordarsi. Questo gesto, però, è diventato una consuetudine e ha perso un po’ di valore. Ritrova una sua importanza quando è fine a un risultato, come in questo caso. La condivisione delle necessità vitali e i valori fondamentali della vita rappresentano il germoglio tramite cui si diffonde il concetto di pace».

 

 

Ultimo aggiornamento il: 08/06/2021