Laboratori, Osservatori e Gruppi di Ricerca interdipartimentali

Gruppo di Ricerca Interdipartimentale su Trasporti e Logistica (JRG)

Il Gruppo di Ricerca Interdipartimentale su Trasporti e Logistica - Transportation & Logistics Joint Research Group (JRG), con gestione amministrativa presso il DEM,  si propone la prosecuzione dell’attività di ricerca dell’ex Centro studi interdisciplinare su ‘Modelli per l’economia e la gestione dei trasporti’.

Il JRG svolge l’attività di ricerca, con un piano almeno triennale,  nell’ambito dell’analisi e della modellistica dei sistemi di traffico, trasporto, logistica, e in generale delle reti di distribuzione, e delle tecniche mirate all’ottimizzazione anche attraverso l’uso di tecnologie hardware e software con le seguenti finalità:

  1. dare visibilità alle attività di ricerca svolte dal JRG, a livello nazionale e internazionale,
  2. promuovere, sostenere e realizzare  attività di ricerca e disseminarne i risultati,
  3. attivare convenzioni con i migliori Centri di ricerca internazionali, allo scopo di attrarre dottorandi, ricercatori junior e senior e favorire periodi di formazione e ricerca di studenti, dottorandi e ricercatori del JRG presso di questi,
  4. favorire l’interrelazione tra attività scientifica e formativa svolta presso l’Università degli Studi di Brescia,
  5. organizzare scuole avanzate di formazione per dottorandi e giovani ricercatori,
  6. favorire rapporti con enti, istituzioni e aziende del territorio.

 

Responsabile del gruppo: prof.ssa M. Grazia Speranza

Membri del gruppo: prof. Enrico Angelelli, prof. Claudia Archetti, prof. Luca Bertazzi, prof. Carlo Filippi, prof. Raffaele Miniaci, prof. Maria Grazia Speranza, prof. Sergio Vergalli, prof. Michele Vindigni del Dipartimento di Economia e Management (DEM) e prof.  Rinaldo M. Colombo, prof. Renata Mansini del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione

Os.Me.R. - Osservatorio Mercato del Lavoro e Relazioni Collettive

Osservatorio bresciano sulla giurisprudenza commerciale

L'Osservatorio bresciano sulla giurisprudenza commerciale è un progetto che coinvolge il Dipartimento di Economia e Management e il Dipartimento di Giurisprudenza.

L'obiettivo dell'Osservatorio è quello di fornire on line e senza restrizioni all'accesso una mappa ragionata della casistica e delle soulzioni del Tribunale Ordinario di Brescia pubblicando i provvedimenti giudiziari attinenti alle imprese, alla loro crisi, nonché al diritto bancario e finanziario, con la partecipazione delle libere professioni (avvocati, commercialisti e notai), oltre che degli stessi giudici.

L'Osservatorio è stato pensato come una “finestra” sulla casistica inerente un campo conoscitivo, il diritto degli affari, in permanente movimento anche normativo alla costruzione della quale contribuiscono le competenze di diverse classi di operatori del diritto: Magistrati, Avvocati, Dottori Commercialisti, Notai e Università nella speranza di stimolare un dialogo costante nella prospettiva di un’utile condivisione.

Il sito dell'Osservatorio è raggiungibile all'indirizzo http://www.obgc.unibs.it/

La Composizione dell'Osservatorio è indicata a questa pagina >>

Laboratori Health&Wealth

In collaborazione con l’ASST Spedali Civili di Brescia e con il contributo di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, l’Ateneo ha avviato, nell'ambito del progetto strategico "Health & Wealth", l’attivazione di otto Laboratori Interdipartimentali con infrastrutture e strumentazione per un impegno finanziario di circa € 6.000.000. Con quest’operazione l’Ateneo ha voluto mettere a disposizione della ricerca specifiche piattaforme tecnologiche innovative multidisciplinari e culturalmente trasversali per consentire, in stretto contatto con le realtà sanitarie, industriali ed economiche del territorio, di approfondire le competenze che devono essere trasferite agli studenti e favorire l’accesso a bandi competitivi nazionali e internazionali.

Inoltre, nel 2015 l’Ateneo ha emanato il Bando Health&Wealth” (H&W) con l’obiettivo di coinvolgere e finalizzare energie e risorse, anche esterne, per la valorizzazione di progetti interdipartimentali e la realizzazione del piano strategico 2014-2016. Tale iniziativa ha richiesto un investimento interno di € 1.580.000 ed è stata in grado di attirare l’interesse sui progetti di Ateneo di enti esterni e di attrarre risorse per circa € 800.000

Ultimo aggiornamento il: 12/05/2021