Laboratorio Zebrafish

Lab zebrafish

Il laboratorio Zebrafish, parte integrante dello Stabulario del DMMT, è attrezzato per la stabulazione ed utilizzo dei pesci Danio rerio (Zebrafish) allo scopo di sostenere l’attività scientifica dei ricercatori universitari, permettendo di svolgere la ricerca “in vivo” in tale animale modello in ottemperanza alla legislazione vigente.

Il laboratorio è dotato di armadi/acquari di stabulazione per l’allevamento dei pesci adulti e per l’ottenimento degli embrioni di Zebrafish che sono utilizzati per studi di biotossicità acquatica, genetica, farmacologia, oncologia e biologia dello sviluppo. 

Zebrafish (Danio rerio) è uno dei vertebrati maggiormente utilizzati come modello in vivo per lo studio di patologie umane (patologie neurodegenerative, patologie muscolari e tumori), nonché per studi di genetica, biologia dello sviluppo e tossicologia.
Le caratteristiche principali di tale modello sono: l’elevata fecondità, la fecondazione esterna, la trasparenza, la conservazione della morfologia e della funzione degli organi interni.

Personale

Prof. Marco Presta (Responsabile)
Dott. Marco Schiavone (Ricercatore)
Dott.ssa Daniela Zizioli (Ricercatore)
Dott.ssa Chiara Tobia (Tecnico Laureato)

Principali Linee di Ricerca

Studio della patologia tumorale
Studio di patologie neurodegenerative
Studio di patologie neuromuscolari
Studio dello sviluppo vascolare
Studio del trafficking intracellulare
Studio della tossicità di farmaci

Riferimenti e contatti

Prof. Marco Presta
Responsabile dello Stabulario e del Benessere Animale
Viale Europa, 11 Brescia
Tel. +39 030 3717311
e-mail: marco.presta@unibs.it
Dott.ssa Daniela Zizioli
Viale Europa, 11 Brescia
Tel. +39 030 3717563
e-mail: daniela.zizioli@unibs.it

Ultimo aggiornamento il: 01/10/2021