Portale di Ateneo - Unibs.it Portale di Ateneo - Unibs.it

L'importanza delle quote rosa. Chiude il bando per l'inserimento nel mercato del lavoro

Si è chiusa in questi giorni la procedura di valutazione relativa al bando per l’inserimento delle studentesse nel mercato del lavoro e nelle carriere manageriali promosso dall’Università degli Studi di Brescia e da AIB Femminile Plurale. Il bando fa parte di un più ampio progetto di collaborazione, per il quale è stata siglata una Convenzione, tra l’Università di Brescia e AIB Femminile Plurale, progetto la cui principale finalità è il sostegno dei percorsi formativi delle studentesse, con particolare riguardo alle studentesse iscritte in corsi di laurea nelle quali la presenza femminile è inferiore a quella maschile.
Le azioni da svolgere in questo ambito nascono dalla convinzione che puntare sulle potenzialità delle donne sia una priorità nel quadro di una politica di promozione delle pari opportunità. Per questa ragione, è opportuno individuare strumenti in grado di colmare almeno in parte il gap di genere che tutt’oggi sussiste, sia nel mercato del lavoro che nei percorsi formativi.
Per questa ragione il progetto di  collaborazione, denominato “Donne, tecnologie e imprenditorialità”, è stato inserito nel Piano triennale di azioni positive 2010-2012 adottato dall’Ateneo lo scorso anno. Per la creazione del logo del progetto è stata bandito un concorso, destinato agli studenti del corso di Design Industriale dell’Ateneo, che ha portato all’assegnazione di un premio ai primi tre classificati.
Il bando per la promozione della carriera delle studentesse, pubblicato nel mese di febbraio 2011, costituisce una delle prime azioni attuative del progetto di collaborazione tra Università e AIB Femminile Plurale.
Il bando era rivolto alla selezione di studentesse dell’Università degli Studi di Brescia, con particolare riguardo ai percorsi di studio nei quali le donne risultano essere sottorappresentate e/o ai percorsi professionali nei quali le donne incontrano maggiori difficoltà di ingresso nel mercato del lavoro, per la realizzazione di un progetto, comprensivo di tirocinio formativo, della durata complessiva di 12 mesi, volto all’accrescimento delle loro competenze attraverso periodi di inserimento in azienda e la partecipazione ad iniziative formative. Sono state coinvolte nel bando alcune delle più importanti realtà produttive locali, come FERALPI, ASO, GERARD’S, SALERI, WOLF, BERETTA. La Commissione giudicatrice del bando era composta da tre docenti dell’università di Brescia e due rappresentanti di AIB Femminile Plurale.
All’esito della selezione, che si è svolta in più fasi (un primo colloquio attitudinale con la Commissione giudicatrice del bando e ulteriori colloqui con le aziende interessate), sono state inserite nelle aziende interessate 8 studentesse; i tirocini formativi partiranno dal mese di agosto in avanti.

 

Venerdì, 29 Luglio, 2011