Unibs partner del padiglione Italia ad EXPO Dubai 2020

Data news
Padiglione Italia a Expo Dubai 2020

Con il tema generale “Connecting minds. Creating the future” si è aperta lo scorso 1 ottobre l’Expo Dubai 2020. Presente alla grande Esposizione Universale anche l’Università degli Studi di Brescia, come partner del Padiglione Italia, grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa con il Commissariato generale di sezione dell’Italia.

Il Rettore, Prof. Maurizio Tira, ha partecipato alla cerimonia di apertura in rappresentanza della nostra Università e delle Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI).

Con il tema “La Bellezza unisce le Persone”, il Padiglione Italia a Dubai si configura come un “Innovation hub” per progettare il futuro attorno a un modello di dialogo e collaborazione attiva tra popoli e nazioni, nel rispetto dei valori di autodeterminazione, concorrenza, innovazione e sviluppo sui temi di interesse comune e per l’implementazione dei 17 Obiettivi dell’Agenda ONU 2030.

L’Università degli Studi di Brescia è attiva da molti anni nella ricerca e formazione sui temi della gestione delle risorse idriche anche in relazione ai cambiamenti climatici e della cosiddetta WASH-Water, Sanitation and Hygiene, ospitando dottorandi e laureandi magistrali stranieri nell’ambito dell’iniziativa del “Partenariato per la Conoscenza” e partecipando a progetti internazionali finanziati dall’AICS-Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

La gestione sostenibile delle risorse idriche e l’accesso universale ai servizi igienico-sanitari è solo uno degli ambiti compresi nella collaborazione culturale e scientifica tra il Commissariato e la nostra Università, finalizzata alla valorizzazione e la diffusione di nuovi percorsi formativi, scambi culturali e reti di collaborazioni scientifiche e accademiche.

Ultimo aggiornamento il: 02/11/2021