Rinnovare l'iscrizione

Se hai la carriera attiva e sei in regola con i pagamenti delle tasse dei precedenti anni accademici puoi rinnovare la tua iscrizione.

Scadenze e modalità

Puoi rinnovare la tua iscrizione dal 15 luglio al 15 ottobre 2021.

Vai nella tua pagina personale alla voce Menù > Segreteria > Iscrizioni > Rinnovo iscrizione.
Al termine della procedura online vai alla voce Segreteria > Pagamenti e trovi la prima rata delle tasse di € 156,00 da versare con procedura PagoPA.

Durante la procedura online del rinnovo iscrizione puoi autorizzare l'Università ad acquisire direttamente dall’INPS l'ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio (purché l'attestazione sia richiesta e rilasciata entro il 31 dicembre) così potrai beneficiare delle riduzioni nella contribuzione universitaria (seconda e terza rata).

Iscrizione sotto condizione di laurea

Non devi rinnovare l’iscrizione al nuovo anno accademico e sei esonerato dal versamento della prima rata se ti laurei nelle sessioni straordinarie dell’anno accademico precedente (febbraio, marzo, aprile) purchè tu abbia conseguito al 30 settembre almeno il 75% dei crediti complessivi se sei  iscritto ad un corso di laurea magistrale biennale o almeno l’85% dei CFU complessivi se sei iscritto ai corsi di laurea triennali o corsi di laurea magistrali a ciclo unico e non abbia presentato domanda di borsa di studio per il nuovo anno accademico.

Se hai pagato la prima rata e ti laurei in una sessione straordinaria dell'anno accademico precedente, verrai rimborsato d'ufficio.

In caso di mancato conseguimento del titolo nelle sessioni di laurea straordinarie per rinnovare l'iscrizione all'anno accademico corrente dovrai rinnovare l'iscrizione e versare tutte le rate dell'anno.

Studenti che hanno interrotto gli studi per uno o più anni accademici

Per riprendere gli studi dopo un’interruzione devi compilare la "Domanda ripresa studi a seguito di interruzione" scaricabile dalla modulistica della segreteria studenti. Il modulo compilato devi presentarlo entro l’iscrizione al nuovo anno accademico alla Segreteria Studenti o agli Uffici della Gestione Carriere del tuo corso di laurea.

Devi inoltre versare una tassa di ricognizione pari a 80 euro per ciascun anno accademico di interruzione e la prima rata delle tasse del nuovo anno accademico di iscrizione.


Ad iscrizione avvenuta, potrai sostenere gli esami a partire dal primo appello utile del nuovo anno accademico.

Studenti non in regola con il pagamento delle tasse universitarie degli a.a. precedenti

Se non sei in regola con il pagamento delle rate universitarie non potrai rinnovare l’iscrizione con la procedura on line fino a quando non avrai:

  • regolarizzato il pagamento del dovuto relativo all'a.a. precedente;
  • atteso che la Segreteria studenti abbia acquisito i pagamenti e predisposto l’a.a. di iscrizione corrente;
  • effettuato il collegamento nella pagina personale e seguito la procedura indicata alla voce Segreteria > Iscrizioni.

Studenti che NON devono rinnovare l'iscrizione

Se intendi trasferirti ad altra Università o sospendere i tuoi studi, anche per proseguirli all'estero, al di fuori dei programmi di mobilità, non devi rinnovare l'iscrizione, ma contattare la segreteria studenti - gli uffici della Gestione Carriere del tuo corso di laurea. Se presenti la tua domanda di trasferimento o di sospensione oltre la scadenza dell'iscrizione, la tua richiesta potrà essere accolta previa tua istanza motivata.                 

Se intendi interrompere temporaneamente i tuoi studi non devi rinnovare l'iscrizione e non è necessario che motivi la tua decisione. 

Se intendi laurearti entro la sessione straordinaria dell'anno accademico ti invitiamo a leggere "Iscrizione sotto condizione di laurea".

Ultimo aggiornamento il: 13/05/2021