Tirocinio anticipato abilitante alla professione d'avvocato

Per sostenere l’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato è necessario il previo svolgimento di un periodo di tirocinio di 18 mesi, consistente “nell'addestramento, a contenuto teorico e pratico, del praticante avvocato finalizzato a fargli conseguire le capacità necessarie per l'esercizio della professione di avvocato e per la gestione di uno studio legale nonché a fargli apprendere e rispettare i principi etici e le regole deontologiche”.

Ai sensi dell’art. 41, comma 6, lett. d), l. 31 dicembre 2012, n. 247, Nuova disciplina dell’ordinamento della professione forense, il tirocinio può essere svolto “d) per non più di sei mesi, in concomitanza con il corso di studio per il conseguimento della laurea, dagli studenti regolarmente iscritti all'ultimo anno del corso di studio per il conseguimento del diploma di laurea in giurisprudenza nel caso previsto dall'articolo 40”.

Al fine di consentire lo svolgimento del tirocinio anticipato, l’Università degli Studi di Brescia ha stipulato una convenzione con:

  • il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Brescia;
  • il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cremona.

Per svolgere il semestre di tirocinio in costanza dell’ultimo anno del corso di laurea magistrale in giurisprudenza nel periodo da ottobre 2022 ad aprile 2023, con discussione della laurea prevista per la sessione di aprile 2023, gli studenti possono presentare la domanda e la necessaria documentazione entro le ore 24,00 del 10 settembre 2022.

Non verranno prese in considerazione le domande pervenute oltre i termini suddetti. Tutte le domande verranno esaminate congiuntamente a partire dal giorno di scadenza di presentazione delle domande. Ove la domanda presentata dovesse risultare incompleta o non corredata dalla documentazione richiesta, verrà dato un breve termine all'interessato per integrare la domanda o la documentazione. All'esito dell'esame di tutte le domande verrà convocata una riunione (se possibile, in presenza, altrimenti, da remoto) con la partecipazione degli studenti che hanno presentato domanda e dei referenti del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati per l'individuazione degli avvocati presso cui svolgere il tirocinio.

Istruzioni per presentare la domanda

 

  1. scaricare il testo della domanda in pdf sul proprio computer;
  2. compilare la domanda nei campi vuoti o selezionando i menù a tendina;
  3. stampare la domanda e firmarla;
  4. scansionare la domanda firmata e salvare la domanda con il nome: “domanda tirocinio anticipato [propri Nome COGNOME].pdf”;
  5. scaricare il proprio libretto on line alla data di presentazione della domanda con l’indicazione dei voti e la media ponderata;
  6. inviare la domanda all’indirizzo [email protected] e p.c. a [email protected], allegando i due file “domanda tirocinio anticipato [propri Nome COGNOME].pdf” e “libretto [propri Nome COGNOME].pdf”.

Non è necessario avere una casella di posta elettronica certificata per inviare le domande all'indirizzo pec sopra indicato.

Ultimo aggiornamento il: 11/05/2022