Anestesia, terapia intensiva neonatale e pediatrica

BANDO DI ISCRIZIONE

Document

OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI

Fornire una formazione specialistica in Anestesia, Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica promuovendo un apprendimento teorico - pratico delle recenti acquisizioni diagnostico - terapeutiche del bambino.

Promuovere un aggiornamento scientifico e tecnico, con acquisizione delle capacità specialistiche.

Coloro i quali conseguiranno il titolo di Master Universitario in “Anestesia, Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica” dovranno dimostrare di aver raggiunto in maniera soddisfacente gli obiettivi formativi nei seguenti settori:

  • Evidence-based Medicine
  • Anatomia e Fisiologia del bambino
  • Farmacologia Clinica applicata
  • Tecniche di monitoraggio
  • Tecniche Diagnostico - Interventistiche
  • Valutazione pre-operatoria
  • Controllo delle vie aeree
  • Urgenze ed Emergenze Chirurgiche
  • Anestesia e Chirurgia Specialistica
  • Gestione multidisciplinare del bambino con patologie sistemiche nel disabile e nella terapia antitumorale
  • Trapiantologia
  • Neuropsichiatria infantile e Psicologia
  • Patologie rare
  • Sedazione in sicurezza
  • Insufficienza respiratoria acuta

FINALITA'

L’Università degli Studi di Brescia ha da vari anni istituito il Master di II livello in Anestesia e Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica che ha visto fin dall’inizio la collaborazione con la SIAARTI e due tra i maggiori ospedali italiani, l’ASST Spedali Civili di Brescia e l’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Negli anni recenti si sono poi aggiunte due prestigiose istituzioni, l’Istituto Gaslini di Genova e l’Istituto Neurologico Besta di Milano.

Il Master è aperto a specialisti in Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore (ARTID) e specialisti in Pediatria operanti sia in ospedali pediatrici che generali.

È professionalizzante e quindi dedica molte delle 1.500 ore complessive (378 ore, 25%) agli stage nelle sale operatorie, terapie intensive pediatriche, radiologie, ambulatori (Non Operative Room Anesthesia) e Pronto Soccorso degli ospedali di Brescia, Bergamo, Genova e Milano in cui si svolgano attività pediatriche d’interesse anestesiologico, rianimatorio o di terapia del dolore. Il resto delle ore è così distribuito: lezioni frontali online 222 ore, studio individuale 750 ore, prova finale 150 ore.

Le lezioni di didattica frontale sono erogate in modalità telematica differita (lezioni registrate); con l’eccezione di alcuni corsi pratici o interattivi è quindi possibile accedervi a distanza senza la necessità di spostamenti presso le strutture didattiche dell’Università di Brescia. Tale modalità facilita la frequenza alle lezioni, riduce le spese e lascia un ampio spazio alla parte pratica, un vantaggio significativo per professionisti che sono già inseriti nel contesto lavorativo quasi esclusivamente a tempo pieno, provengono da tutte le parti d’Italia ed hanno quindi una ridotta disponibilità di tempo.

All’attività didattica contribuiscono i massimi esperti dell’anestesiologia pediatrica nazionale, ma anche specialisti internazionali Anestesisti-Rianimatori, Chirurghi Pediatrici, Neonatologi, Pediatri e Neuropsichiatri Infantili. Il Master si articola infatti in vari moduli o insegnamenti che spaziano dall’Anatomia alla Fisiologia, dalla Statistica medica all’Evidence-Based Medicine, dalla Farmacologia alla Trapiantologia, dalle Malattie Rare alla Chirurgia Specialistica, dalle tecniche diagnostico-interventistiche al controllo delle vie aeree, dalla valutazione preoperatoria al monitoraggio. Il bambino viene visto sotto l’aspetto pediatrico proprio, ma anche psicologico e neuropsichiatrico e nel contesto delle disabilità.

TITOLO DI AMMISSIONE

Possono iscriversi i laureati in Medicina e Chirurgia, iscritti all’Albo, gli specialisti in Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore e gli specialisti in Pediatria.

Il 20% dei posti è riservato agli specialisti in Pediatria.

Possono essere ammessi al Master anche gli specializzandi regolarmente iscritti all’ultimo anno della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore, che dovranno comunque conseguire il titolo entro l’inizio delle attività formative del Master definite dal calendario.

DURATA

Le attività del Corso avranno inizio a febbraio 2022 e termineranno a febbraio 2023.

FREQUENZA

La frequenza alle lezioni, esercitazioni e tirocinio è obbligatoria per un monte ore non inferiore al 75% per ciascun corso integrato in cui il Master si articola.

SCHEDA DEL MASTER

Livello: Secondo livello

Referente: Coordinatore Prof. Nicola Latronico - Professore Ordinario di Anestesiologia (MED/41) - Dipartimento Specialità Medico Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica - Università degli Studi di Brescia (nicola.latronico@unibs.it)

IscrizioniLe procedure telematiche per l’iscrizione saranno attive dalla data di pubblicazione del Bando sino alle ore 12.00 di venerdì14 gennaio 2022.

Importo master: 3.516,00 € (non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore isee).

SedeLe attività didattiche si svolgeranno prevalentemente da remoto, mentre quelle pratiche si svolgeranno presso le sedi dell’ASST Spedali Civili di Brescia, dell’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo, della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano, dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova e del Centro Internazionale Studi e Formazione “Germana Gaslini” (CISEF) di Genova.

SBOCCHI PROFESSONALI

Attività clinica presso gli Ospedali Pediatrici Italiani, propedeutica ai centri europei.

Riferimenti e contatti

Coordinatore
Prof. Nicola Latronico
nicola.latronico@unibs.it
0303995570

Iscrizionihelpconcorsi@unibs.it

Ultimo aggiornamento il: 05/08/2021