Prova di conoscenza della lingua Italiana

Tutti i cittadini non comunitari che risiedono all'estero e chiedono l'ammissione a un corso di laurea/laurea magistrale/laurea magistrale a ciclo unico erogato in lingua italiana devono dimostrare di conoscere la lingua italiana, come previsto dalle disposizioni del Ministero dell'Università e della Ricerca.

Ai candidati viene richiesto un certificato di livello B2 o superiore emesso nell’ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità).

In caso non abbia ottenuto il certificato, il candidato deve sostenere con esito positivo la Prova di lingua italiana presso l’università: coloro che non superano tale esame non vengono ammessi al corso di studi scelto.

La prova non è richiesta se si domanda l'ammissione a un corso erogato in lingua inglese.

Per informazioni dettagliate sui casi di esonero dalla prova si rimanda alle disposizioni ministeriali. Tra i casi di esonero sono compresi: 

  • Diploma di scuola secondaria superiore di durata quadriennale o quinquennale conseguito presso le scuole italiane statali e paritarie all'estero
  • Diploma di lingua e cultura italiana ottenuto presso le Università per stranieri di Perugia e di Siena
  • titolo di scuola secondaria superiore emesso da una "scuola di frontiera" a gestione pubblica dove l'insegnamento è impartito in lingua italiana
  • titolo di scuola secondaria superiore della Repubblica di San Marino

Corsi di studio con Test di ammissione selettivo

I candidati che chiedono immatricolazione a corsi di laurea / laurea magistrale / laurea magistrale a ciclo unico che prevedono Test di ammissione selettivo, devono consegnare il certificato di conoscenza della lingua Italiana B2 CLIQ oppure sostenere e superare la Prova di conoscenza della lingua Italiana presso il nostro Ateneo prima di partecipare al Test. 

Coloro che non consegnano il certificato o non prendono parte alla Prova di conoscenza della lingua Italiana o non superano tale Prova, non potranno partecipare al Test di ammissione selettivo previsto per il corso di studi scelto e non potranno quindi immatricolarsi.

Prova di conoscenza della lingua Italiana a.a. 2022/2023

Per l'a.a. 2022/2023 l'Università degli studi di Brescia aderisce alla Prova di conoscenza della lingua Italiana online organizzata da CISIA: TEST-ITALIANO-L2 erogato nella modalità @CASA. I candidati possono partecipare collegandosi via Internet dal proprio domicilio o da altra sede a loro scelta.

La Prova verrà proposta in più edizioni a partire dal mese di Gennaio 2022 nelle seguenti date:

  • 12 maggio 2022 ore 14.30 (scadenza iscrizioni online 8 maggio 2022)
  • 16 giugno 2022 ore 14.30  (scadenza iscrizioni online 13 giugno 2022)
  • 20 luglio 2022 ore 14.30 (scadenza iscrizioni online 17 luglio 2022)
  • 24 agosto 2022 ore 14.30 (scadenza iscrizioni online 21 agosto 2022)
  • 19 ottobre 2022 ore 14.30 (scadenza iscrizioni online 16 ottobre 2022)
  • 7 dicembre 2022 ore 14.30 (scadenza iscrizioni online 4 dicembre 2022)

I candidati devono iscriversi online tramite procedura PICA disponibile a partire dal 20 aprile al link riportato in calce.

Solo i candidati che superano la Prova verranno ammessi al corso di studi scelto. L'esito verrà inoltre comunicato alle Rappresentanze diplomatiche Italiane all'estero ai fini del rilascio di visto per studio.

Coloro che intendono immatricolarsi a corsi di laurea / laurea magistrale / laurea magistrale a ciclo unico che prevedono Test di ammissione selettivo, devono sostenere e superare la Prova prima di partecipare al Test.

La struttura della Prova, della durata di 120 minuti, prevede tre parti a difficoltà crescente per un totale di 72 quesiti:

  • Parte 1: prove di ascolto, lettura e conoscenza delle strutture linguistiche per complessivi 24 quesiti (40 minuti)
  • Parte 2: prove di ascolto, lettura e conoscenza delle strutture linguistiche per complessivi 24 quesiti (40 minuti)
  • Parte 3: prove di ascolto, lettura e conoscenza delle strutture linguistiche per complessivi 24 quesiti (40 minuti)

Il punteggio complessivo minimo per considerare superata la Prova è di 12 punti. I candidati che otterranno un punteggio inferiore potranno ripresentarsi in una delle edizioni successive, salvo il caso in cui tale sessione sia prevista dopo il Test di ammissione selettivo al corso di studio scelto.

CISIA fornisce sul proprio portale web

  • informazioni generali
  • esercitazioni online
  • istruzioni per preparare, avviare e sostenere la Prova
  • istruzioni tecniche riguardanti i dispositivi elettronici e l'allestimento della stanza per la Prova

Inoltre durante la Prova i candidati possono contattare l'Help Desk CISIA in caso di difficoltà tecniche.

CISIA invierà a tutti gli iscritti alla Prova dettagliate istruzioni via email.

 

Per informazioni contattare [email protected]

 

Candidati con invalidità, disabilità o DSA

I candidati con invalidità, disabilità o DSA possono dichiarare le loro necessità nella procedura di iscrizione online PICA al TEST-ITALIANO-L2. Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio inclusione all'indirizzo email  [email protected]

Ultimo aggiornamento il: 09/06/2022