Ingegneria | Via Branze

Ingegneria | Via Branze

In origine situata negli spazi dell’edificio ex Emiliani (E31) di viale Europa e nell’edificio di proprietà dell’Eulo di via Valotti (E10), la sede di ingegneria ebbe una sua nuova sede grazie alla realizzazione nel 1985 del Modulo Didattico (E11) e al nuovo edificio di via Branze 38 (E09), del 1990. L’edificio di tre piani ospita aule didattiche, sale studio, uffici e laboratori, l’Aula Magna. Un’ulteriore espansione vede la costruzione di un nuovo edificio a sei piani (E08), dotato di spazi dipartimentali per la didattica con aule informatizzate e aule studio, collocato in via Branze 43 e inaugurato a marzo del 2006. In adiacenza al nuovo complesso venne costruito nel 2007 anche il Centro servizi multisettoriale tecnologico (CSMT) (E70). Nello stesso anno venne realizzato anche un collegamento tra i vecchi e nuovi edifici di ingegneria: un ponte pedonale chiuso, dotato di ascensore per disabili, indispensabile per garantire alla comunità universitaria un passaggio sicuro alternativo al tratto di strada esistente, da subito molto trafficato.

Ad oggi in via Branze 38 si trovano i Dipartimenti di Ingegneria Meccanica e Industriale e il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione mentre in via Branze 43 è collocato il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica.

Ultimo aggiornamento il: 09/03/2022