Meccanica Applicata alle Macchine

cheope

Personale afferente al raggruppamento

Cognome Nome Ruolo Incarichi
Adamini Riccardo Prof. Ordinario

Delegato ICT e multimedia

Componente Commissione Paritetica DIMI

Aggogeri Francesco Prof. Associato Componente della Commissione Pratiche studenti del CCSA Ingegneria Industriale
Amici Cinzia Ricercatore a tempo determinato  
Borboni Alberto Prof. Associato Componente della Commissione Tirocini del CCSA Ingegneria Industriale
Bussola Roberto Ricercatore  
Faglia Rodolfo Prof. Ordinario

Prorettore ai rapporti con l'industria e promozione dell'innovazione.

Coordinatore comitato ordinatore Laurea in Tecniche Industriali di prodotto e di processo.

Incerti Giovanni Prof. Associato Responsabile Commissione presentazioni aziendali CCSA Ingegneria Industriale
Legnani Giovanni Prof. Ordinario

Presidente CCSA Ingegneria Industriale

Pagani Roberto Assegnista  
Pellegrini Nicola Ricercatore a tempo determinato  
Remino Carlo Ricercatore  
Taesi Claudio Assegnista  
Tiboni Monica Prof. Associato

Referente Laurea in Tecniche Industriali di prodotto e di processo

Componente della Commissione Didattica Internazionale ed Erasmus

 

EXPERTISE AND SKILLS DEI RICERCATORI E COLLABORATORI

COMPETENZE

Il settore si interessa dell’attività scientifica e didattico-formativa nel campo della Meccanica Applicata alle Macchine. Sono compresi gli aspetti culturali, scientifici, professionali e storici inerenti allo studio dei sistemi meccanici, delle macchine, dei loro componenti e delle strutture. Lo studio viene affrontato, con un approccio sistemistico unificante, mediante le metodologie proprie della meccanica teorica, applicata e sperimentale, sfociando nell’applicazione tecnologica e industriale, con attenzione alla sostenibilità ambientale ed energetica.

La tipologia dei sistemi meccanici considerati è del tutto generale: macchine motrici e operatrici, dispositivi meccanici e meccatronici, meccanismi, trasmissioni e azionamenti, macchine automatiche e sistemi robotici, veicoli, sistemi di trasporto convenzionali ed autonomi, sistemi di sollevamento, sistemi per la produzione di energia, sistemi biomeccanici, componenti e sistemi su scala micro e nano.

Il settore utilizza metodi sperimentali, di modellazione e simulazione per l'analisi del comportamento meccanico, la progettazione funzionale delle macchine e dei sistemi meccanici.

I metodi e le applicazioni sono basati sullo studio della cinematica, della statica, della dinamica, lineare e non lineare, delle interazioni con l'ambiente in generale e fra superfici materiali (meccanica del contatto), del controllo, dell’automazione e dell'identificazione dei sistemi meccanici.

Gli interessi del settore comprendono inoltre i fenomeni vibratori, vibroacustici e tribologici, la meccatronica, le interazioni fluido-strutture, il monitoraggio, la diagnostica e la prognostica di sistemi meccanici, l’automazione a fluido e la robotica, la fluidica e la microfluidica, la biomeccanica funzionale.

L'implementazione tramite sistemi hardware e software dei metodi sviluppati costituisce parte integrante del sapere del settore.

PAROLE CHIAVE

Cinematica e Dinamica

Tribologia

Veicoli

Robotica

Vibrazioni meccaniche

Biomeccanica

Meccatronica e Automazione industriale

Diagnostica dei sistemi meccanici